Su Rai tre Bollani sostiene la musica con un sorriso

Stefano Bollani con la violoncellista Sol Gabetta – Foto a cura di Angela Bartolo

Quarto appuntamento su Rai Tre con ‘Sostiene Bollani’, trasmissione in stile ‘educational’ come spesso ripete ironizzando ma non troppo, il suo conduttore Stefano Bollani.

In questa domenica, Stefano supportato dalla creatività estemporanea della Banda Osiris ha trattato, con leggerezza che gli è consueta, gli strumenti a fiato, partendo dal primo flauto della storia ritrovato in uno scavo archeologico risalente all’età della pietra.
Il tango di Astor Piazzolla rivisitato da una grande violoncellista come Sol Gabetta, il mandolino a dieci corde di Hamilton de Holanda, già premiato con i Grammy sudamericani, il virtuosismo al clarinetto di Anat Choen, sono stati gli ingredienti della serata.

Bollani ha dialogato musicalmente con i musicisti regalando al pubblico momenti di musica di una bellezza superlativa e coinvolgendo poi i tre ospiti in una splendida jam session.

Il mondo dei fiati esplorato in compagnia della Banda Osiris è risultato essere contemporaneamente interessante ed esilarante, senza perdere di vista la parte culturale insita nel programma, Bollani si è interfacciato con la giocosa “follia” della Banda Osiris che ha mimato gran parte delle spiegazioni tecniche.
L’attrice Isa Danieli, infine, ha proposto recitandola, la storia di una pianista russa ai tempi della dittatura di Stalin.

Una puntata decisamente interessante e piacevole questa, dagli studi milanesi di via Mecenate, nei quali Stefano Bollani tornerà la prossima domenica per la penultima puntata, sì perché l’ultima di questa seconda serie di appuntamenti, andrà in onda dagli studi Rai di Torino.

Immagini e testo di Angela Bartolo
Un particolare ringraziamento alla Sig.ra Monica Mainetti per il gentile invito.

Iscriviti alla nostra Newsletter per ricevere tutte le news del momento!

Potrebbe piacerti anche Altri dell'autore

Seguici!!!

Resta aggiornato seguendo la nostra pagina Facebook.

Clicca MI PIACE per non visualizzare più questo popup.