Musica, Cinema, TV e Spettacolo

System of a Down, arriva la smentita: ‘Non stiamo lavorando al nuovo album’

Dopo le speranze, alimentate dalla dichiarazione del batterista John Dolmayan, in occasione del concerto della band a Los Angeles, che ha promesso che la prossima volta che i System of a Down si sarebbero esibiti in quel luogo, lo avrebbero fatto per la promozione di un nuovo disco, arriva la smentita.

A placare gli animi ci ha pensato il frontman Serj Tankian, che ha precisato che il gruppo di origine armena non sta lavorando a nessun album. L’occasione è quella di una chat con i fan, che il cantante ha tenuto ieri in esclusiva su Reddit, per la promozione dei suoi due nuovi album solisti, ‘Orca‘ e  ‘Lazz-lz-Christ‘.
Tankian ha precisato che la band non ha programmato nulla circa il successore di ‘Mezmerize/Hypnotize’ del 2005.

Alla domanda di un fan che ha chiesto: “E’ vero che stai lavorando ad un nuovo disco con i System?“, l’artista ha tagliato corto:

“No, non è assolutamente vero. Se vedi sulla stampa online abbiamo sempre detto che non abbiamo ancora pianificato una scadenza per un nuovo disco”.

Al che il fan – che in questo caso ha espresso il pensiero di migliaia di persone – ha detto: “Seriamente, penso che chiunque voglia un nuovo album dei System Of A Down. E’ passato tanto tempo dall’ultimo“. E Tankian ha voluto precisare:

“Lo apprezziamo veramente tanto, ma non dobbiamo imporci di fare un disco solo perchè ce lo chiedono, lo faremo quando sarà il momento adatto”.

Con queste parole, si è spento il fermento che si era creato in queste ultime ore. Un fermento che si riaccende ad ogni dichiarazione poco specifica della band, come quando a maggio il bassista Shavo Odadjian, aveva scherzato online sul fatto che fosse Serj a non voler rimettersi al lavoro sul nuovo disco, una dichiarazione che fece discutere ma che fu precisata ed in parte smentita da un comunicato ufficiale.
Intanto però non si fermano gli appuntamenti live per la band, che è attesa per il 27 Agosto alla Fiera di Rho a Milano, con due supporter d’eccezione: Deftones e Lacuna Coil.

Siamo anche su Google Edicola! Leggi il nostro blog sul tuo mobile, clicca sul banner
Google Play store page

Iscriviti alla nostra Newsletter per ricevere tutte le news del momento!

SEGUICI!

Resta aggiornato seguendo la nostra pagina Facebook.

Clicca MI PIACE per non visualizzare più questo popup.