Home / CINEMA / Coming soon / Tarantino sorprende con il suo nuovo film The Hateful Eight
film tarantino The hateful eightil

Tarantino sorprende con il suo nuovo film The Hateful Eight

Il 4 febbraio 2016 esce in Italia The Hateful Eight (Gli odiosi otto), il nuovo film Western di Quentin Tarantino.

Il regista ha radunato un cast davvero importante con Kurt Russel, Jennifer Jason Leight, Tim Roth, Samuel L. Jackson, Michael Madsen, Walton Goggins, Bruce Dern, Demian Bichir. La pellicola, già uscita nei grandi schermi americani, ha guadagnato oltre 4 milioni di dollari e mezzo durante il suo primo weekend di programmazione, risultando al numero 10 del box office americano e bisogna tenere presente che il film è stato distribuito nel formato ad alta qualità 70mm Ultra Panavision, un formato che molte sale cinematografiche non sono in grado di riprodurre. A breve la pellicola sarà distribuita anche in formato standard 35 mm e quindi la copertura distributiva sarà totale.

Non sono mancate le discussioni su questa nuova opera di Quentin Tarantinoabituato ad essere al centro di questioni polemiche. Il regista come suo stile tramite le sue opere affronta temi scottanti e con una evidente crudezza nell’uso delle immagini, della violenza e delle parole. Il film mette a fuoco diverse tematiche con un effetto dirompente sugli spettatori:

  • La violenza razziale, che Tarantino sottolinea anche con l’uso sovrabbondante della parola dispregiativa “nigger ” (pronunciata 65 volte durante la proiezione) come espediente per shockare lo spettatore.
  • La questione femminile evidenziata dal trattamento misogino nei confronti dell’unico personaggio femminile, Daisy Domergue, una ricercata violenta e sboccata, interpretata magistralmente da Jennifer Jason Leigh (unica interprete candidata ai Golden Globe).
  • La violenza sessuale sia riferita alle donne che agli uomini evidenziata dall’abuso della parola “bitch” e da scene di sesso tra cui quella giudicata particolarmente scabrosa riferita a una pratica di sesso orale tra due figure maschili.

The Hateful Eight, trama

Siamo a pochi anni dalla fine della guerra civile nel selvaggio West e una diligenza nel mezzo di una furiosa tempesta di neve è costretta a fermarsi nel cuore del Wyoming. All’interno della carrozza c’è un cacciatore di taglie, un veterano dell’esercito dell’Unione con una donna sua prigioniera Daisy Domergue. Sono diretti alla città di Red Rock dove il cacciatore di taglie, che in quelle zone è soprannominato “Il Boia”, consegnerà la ricercata nelle mani della giustizia ed incasserà la taglia messa sulla testa della donna pari a 10.000 dollari.

Durante il viaggio altri due personaggi si uniscono a loro, ma la tempesta diventa troppo violenta e costringe quella strana compagnia a cercare riparo presso un emporio. All’interno del negozio ci sono quattro sconosciuti. Ben presto i viaggiatori della diligenza capiscono che tra quelle persone forse qualcuno mente sulla sua identità e diventa sempre più evidente che riprendere il viaggio verso la città di Red Rock sarà una cosa sempre più difficile.

Biglietti in vendita online

Per le sale cinematografiche UCI di Milano, Assago e Pioltello i biglietti sono disponibili online su sito TicketOne.

Trailer film The Hateful Eight di Tarantino


NEWSLETTER

Iscriviti alla nostra Newsletter per ricevere tutte le news del momento!


Guarda anche

È solo la fine del mondo trama e recensione

È solo la fine del mondo: trama e recensione con Vincent Cassel e Marion Cotillard

È solo la fine del mondo, film di Xavier Dolan, esce nei cinema italiani mercoledì 7 dicembre 2016. Scopri trama, recensione e trailer.

error: Content is protected !!