Musica, Cinema, TV e Spettacolo

The Conjuring – Il Caso Enfield: al cinema il nuovo horror di James Wan

The Conjuring – Il Caso Enfield, nuovo film horror firmato da James Wan, è finalmente arrivato nelle sale italiane. Gli investigatori del paranormale Ed e Lorraine Warre sono alle prese con un altro terrificante caso che lascia senza fiato. Il 23 giugno ha debuttato nei cinema italiani il sequel dell’horror campione d’incassi L’evocazione – The Conjuring che nel 2013 sbancò il box-office. Nel cast del film, sceneggiato da Chad Hayes e Carey Hayes, insieme ai protagonisti Vera Farmiga e Patrick Wilson vedremo Frances O’Connor, Madison Wolfe, Lauren Esposito, Patrick Mcauley e Benjamin Haigh.

The Conjuring – Il Caso Enfield: Trama

Tornano i coniugi Warren, investigatori del paranormale, per un nuovo terrificante caso da risolvere. I fatti narrati in questo sequel si svolgono nella Londra degli anni settanta e sono diventati noti come il Poltergeist di Enfield e si ispirano ad una storia vera. La signora Peggy Hodgson dichiara che la sua casa viene infestata da presenze del male la sera del 30 agosto 1977 , quando durante la notte la figlia Janet le riferisce che i letti dei suoi fratelli si muovevano. La sera dopo la signora Hodgson sente un forte rumore provenire dal piano di sopra sale ed entra nella camera dei figli e vede il cassettone muoversi. Cerca di fermare la pesante cassettiera che si muove verso la porta della stanza per bloccare l’uscita. Peggy Hodgson chiede aiuto ai vicini supplicando di aiutarla. I vicini, Vic e Peggy Nottingham interverranno e …

The Conjuring – Il Caso Enfield: Recensione

È un film horror realista con scene di “found footage” (finto materiale di repertorio), il regista riesce, pur utilizzando la computer grafica, a rendere gli effetti speciali il più realisti possibile. L’ambientazione è molto curata e tutto rende la casa paurosa, i giocattoli terrificanti e le camerette uno spazio infernale. Interessante poi il lavoro sulla luce e sulla fotografia con quella “grana” della pellicola anni ‘70. Insomma pare evidente l’attenzione al dettaglio e il buon lavoro di sceneggiatura.

Anche gli attori sono molto bravi in particolare è sorprendente la giovanissima Madison Wolfe. Il modo di costruire la tensione è molto interessante perché la paura non arriva sempre nel momento in cui ci si aspetta e neppure da dove la si aspetta. Il film funziona forse risulta essere eccessivamente lungo. James Wan si conferma un grande interprete del horror contemporaneo per sguardo e inventiva.

The Conjuring – Il Caso Enfield: Trailer (visione sconsigliata ai minori)

Iscriviti alla nostra Newsletter per ricevere tutte le news del momento!

Seguici!!!

Resta aggiornato seguendo la nostra pagina Facebook.

Clicca MI PIACE per non visualizzare più questo popup.