The Dream Syndacate di Steve Wynn tornano in Italia

Una sola occasione italiana per assistere al ritorno di The Dream Syndicate di Steve Wynn, una tra le band fondamentali per lo sviluppo del rock indipendente statunitense, quello che usciva dall’epoca d’oro del punk e della new wave.

Nati nel 1982 entrarono subito a far parte della scena californiana di Los Angeles guadagnandosi i favori del pubblico e della critica per la loro capacità di unire due mondi apparentemente distanti, ovvero quello folk-folk di Bob Dylan e quello oscuro e psichedelico dei Velvet Underground.
Un sound potente e allo stesso tempo molto raffinato li fece emergere perché, mentre la maggior parte delle band dell’epoca cercavano di unire suoni garage-punk alla psychedelia, Steve Wynn e compagni vi unirono un suono rock compatto e potente che si rifaceva a The Rolling Stones, The Stooges e The Doors.
The Dream Syndicate hanno pubblicato nella loro storia quattro album, ma è soprattutto ‘Medicine Show’ del 1984 ad avere aperto a loro le porte dell’Olimpo (almeno quello dell’underground) del rock. Quel disco è considerato una vera e propria pietra miliare del rock degli ultimi 40 anni, influenzando fortemente la scena rock americana a partire dagli R.E.M..
Scioltisi nel 1989 dopo la pubblicazione di un disco live, The Dream Syndicate hanno mantenuto lo status di grande band e non sono stati dimenticati da fan e critica grazie agli innumerevoli album e tour del solo Steve Wynn che negli anni si è guadagnato un posto di assoluto riguardo tra gli autori rock più influenti ed importanti del mondo.

The Dream Syndicate si sono riuniti nel 2012 per celebrare il trentesimo anniversario dell’uscita dell’album ‘The Days Of Wine And Roses‘ con quattro concerti tenutisi in Spagna. Ora ritornano in un tour europeo, attesissimo tra gli amanti del rock americano da Dylan a Neil Young passando per Springsteen.

Iscriviti alla nostra Newsletter per ricevere tutte le news del momento!

Potrebbe piacerti anche Altri dell'autore

Seguici!!!

Resta aggiornato seguendo la nostra pagina Facebook.

Clicca MI PIACE per non visualizzare più questo popup.