Musica, Cinema, TV e Spettacolo

The JamBo 2014: tutte le novità della seconda edizione, al via la prossima settimana

The Jambo 2014

Manca davvero poco. Il prossimo 6 giugno si alzerà il sipario su TheJamBO, il più grande Freestyle Urban Park d’Italia realizzato da BolognaFiere. Uno spazio unico per gli atleti e gli appassionati di action sport e musica free style dove si ritroveranno anche i big dell’hip hop internazionale e italiano – Public Enemy, Rocco Hunt, Frankie Hi-Nrg Mc e tantissimi altri – e prenderà vita un nuovo contest per eleggere il migliore rap freestyler e hip hop della Penisola.

La manifestazione è stata lanciata in mattinata in conferenza stampa alla presenza del presidente di BolognaFiere, Duccio Campagnoli, e dei rappresentanti dei partner dell’evento.

Il grande programma della seconda edizione di TheJamBO si realizzerà negli 80.000 metri quadrati dell’Area 48 del quartiere fieristico, più tre padiglioni (25, 32 e 35), snodandosi attraverso la JamBo Street dove si incontreranno spettacoli e performance in cui più di 300 atleti italiani e internazionali si sfideranno e si esibiranno nelle battle di skateboard, BMX, mountain-bike, frisbee, parkour, Criterium (bici a scatto fisso), street dance, street e pop art, ma anche di albering, in line skate, tricking, basket, speedboll.
Con una grande opportunità per i bambini, i ragazzi, le famiglie grazie alla formula innovativa della manifestazione ‘Join, Try Have Fun!’ che consentirà a chiunque di cimentarsi nella propria disciplina preferita, sotto l’occhio esperto di insegnanti e campioni, in piste e spazi realizzati appositamente per facilitare l’apprendimento in tutta sicurezza, sia portando con sé il proprio attrezzo sportivo che trovandone disponibilità in Fiera, dagli skate alle bmx.

Il grande freestyle urban park, inoltre, da palcoscenico di campioni diventa riserva di giovani promesse di action sport, tanto che ‘Italia’s got talent‘ ha scelto TheJamBO per scoprire i nuovi talenti italiani da portare in tv nel 2015 per realizzare la prossima edizione in onda su Sky Uno. Un’occasione imperdibile per gli oltre 300 atleti coinvolti. La prima fase della selezione prevede la raccolta di candidature e proposte, ma una delle novità 2015 di Sky è quella delle audizioni itineranti che copriranno l’interno Stivale, con appuntamenti in via di definizione. Lo staff di ‘Italia’s got talent‘ assisterà alle esibizioni dei protagonisti di TheJamBO che si metteranno alla prova con le discipline mozzafiato del più grande appuntamento di action sport italiano. I più talentuosi approderanno alle competizioni televisive che animeranno la prossima stagione della piattaforma satellitare per contendersi il prestigioso e ricco premio in palio.

Sul fronte musicale è ricco di storia e nuovi talenti il cartellone, una sfida tra la old e la new school dell’hip hop per la prima volta insieme.
Venerdì 6 si esibiranno i Public Enemy – la rap band preferita da Spike Lee che li ha utilizzati per la colonna sonora di ‘Fa La Cosa Giusta’ e che si sono caratterizzati, sin dagli esordi, per la dimensione sociale delle loro canzoni; e Rocco Hunt – passato dall’underground al palco di Sanremo dove con ‘Nu Juorno Buono’ ha dimostrato che si può arrivare al successo toccando temi importanti come quello dell’inquinamento della sua terra.
Sabato 7 toccherà ai Naughty By Nature – sono il gruppo che meglio simboleggia l’incontro tra il rap e il pop, una delle band di punta della Tommy BoY Records, l’etichetta simbolo del più creativo hip hop americano; Frankie Hi-Nrg Mc – che sta davvero vivendo uno dei momenti più alti della sua carriera artistica con il riconoscimento del suo ruolo centrale per lo sviluppo del rap in Italia; Noyz Narcos – a rappresentare le evoluzioni ultime del fenomeno ‘rap italiano’, quello più amato dagli adolescenti.
Infine, domenica 8 sarà il momento dell’Italian Street Jam, il nuovo contest per i rap freestyler e hip hop, realizzato con la collaborazione di MTV Spit, Link, Deezer e Radio Fujiko, in cui suoneranno, tra i tanti, il bolognese Inoki, Mistaman, Assalti Frontali, Primo&Tormento.

TheJamBO è anche momento di approfondimento e confronto sulle tematiche dello sport e del freestyle.
Venerdì 6 giugno alle ore 16, presso la Sala Notturno del Centro Servizi, si terrà la tavola rotonda “Roundtable, Freestyle urban movement: realtà a confronto” in cui interverranno, fra gli altri, Duccio Campagnoli, Presidente Bologna Fiere, Vincenzo Manco, Presidente Nazionale Uisp, Vasco Errani, Presidente della Regione Emilia-Romagna, e Luca Rizzo Nervo, Assessore allo Sport del Comune di Bologna.

Oltre ai partner già citati, con TheJamBO, per esaltare la propria vocazione a luogo dove si incontrerà la migliore street culture internazionale, BolognaFiere dà vita a un progetto culturale nel quale vengono coinvolte diverse organizzazioni italiane e bolognesi come UISP, Krap, Danzainfiera, CriteriumBo, Officina Adolescenti.

TheJamBO 2014 fa parte del cartellone bè bolognaestate 2014: BolognaFiere, in collaborazione con l’amministrazione comunale, vuole far essere Bologna la città di un nuovo grande incontro di giovani, culture e linguaggi e il Quartiere fieristico un centro per gli eventi di sport e musica per la città.

Iscriviti alla nostra Newsletter per ricevere tutte le news del momento!

Seguici!!!

Resta aggiornato seguendo la nostra pagina Facebook.

Clicca MI PIACE per non visualizzare più questo popup.