Musica, Cinema, TV e Spettacolo

‘The Next Day’ di David Bowie: la Chiesa giudica il video ‘infantile’

A poche ore dalla sua pubblicazione, il nuovissimo video di David Bowie, legato al singolo – che è anche la titletrack del suo ultimo disco – ‘The Next Day’, sta facendo molto parlare di sè.
Inizialmente, le news si erano concentrate sui protagonisti della clip: Bowie stesso, ma anche gli attori Gary Oldman e Marion Cotillard.

Ma già si poteva intuire la delicatezza dell’argomento trattato, un tema molto controverso – la religione – che sicuramente avrebbe fatto urlare allo scandalo i benpensanti.
Ad ogni modo, a poche ore dalla sua pubblicazione, Youtube ha provveduto ad oscurare il video, per i contenuti, giudicati “poco appropriati“. Ma poco dopo, il social network ha provveduto a scusarsi con l’artista ed ha reso nuovamente disponibile la clip.

Ma gli ultimi a storcere il naso di fonte a questo Bowie che impersona il Cristo, sono coloro che stazionano ai gradini più alti della gerarchia clericale, l’ultimo è stato l’Arcivescovo di Canterbury.
Il portavoce, Lord Carey, ha definito il video stesso “infantile“, criticando il Duca Bianco per aver “turbato le persone“.

“Se l’imitazione è la forma più sincera di ammirazione, forse i Cristiani non dovrebbero inorridirsi troppo di questo sfruttamento dell’immaginario religioso. Dubito che Bowie possa avere il coraggio di utilizzare l’immaginario islamico – Lo dubito fortemente. Francamente, non mi sento offeso da questa goliardata, i Cristiani dovrebbero avere il coraggio di ribellarsi ad un simile linguaggio offensivo, anche se spero che Bowie riconosca di aver sconvolto alcune persone”.

Altre critiche arrivano dalla Catholic League, che si cataloga come “la più grande organizzazione sui diritti civili dei Cattolici d’America”, che ha catalogato il videoclip come un “bordello”. Il presidente dell’organizzazione, Bill Donohue, ha commentato:

“David Bowie è tornato, ma spero non per tanto tempo. Il trasformista, bisessuale cittadino di Londra è riemerso, questa volta ha interpretato Gesù, che esce in un nightclub frequentato da preti, cardinali e donne mezze nude”.

Ricordiamo che il video di ‘The Next Day’ è stato diretto da Floria Sigismondi, meglio conosciuta per il suo lavoro nel film biografico ‘The Runaways’. Questo è il terzo video che Bowie pubblica per la promozione del suo ultimo disco, che porta il titolo di ‘The Next Day‘, uscito lo scorso Marzo.

https://www.youtube.com/watch?v=7wL9NUZRZ4I

Siamo anche su Google Edicola! Leggi il nostro blog sul tuo mobile, clicca sul banner
Google Play store page

Iscriviti alla nostra Newsletter per ricevere tutte le news del momento!

SEGUICI!

Resta aggiornato seguendo la nostra pagina Facebook.

Clicca MI PIACE per non visualizzare più questo popup.