Home / TV E TALENT / Telefilm / Shannara: recensione episodi 1×01 e 1×02
shannara serie tv 2016

Shannara: recensione episodi 1×01 e 1×02

Shannara è approdato sul piccolo schermo con i primi due episodi venerdì 15 gennaio su Sky Atlantic.

Queste prime due puntate sembrano essere ben realizzate e hanno chiaramente la funzione di introdurre il pubblico nella storia con una realizzazione che si colloca a metà tra un teen show ed una serie TV per adulti. Il target a cui si rivolge The Shannara Chronicles è decisamente giovane esperto di videogame fantasy. Ne consegue che dobbiamo aspettarci la rappresentazione di un mondo cruento e realistico con sangue e massacri. Tuttavia la violenza non è mai portata all’eccesso o al forte realismo. Forse è lasciato troppo spazio alle vicende amorose che però piacciono molto ai teanager. Attenzione: l’articolo contiene spoiler.

Shannara: Trama episodio 01×01 e 01×02

Siamo a centinaia di anni dopo le Grandi Guerre che hanno distrutto il vecchio mondo. La principessa elfa Amberle Elessedil, nipote del re Eventine Ellessedil, insiem,e al giovane mezzelfo Wil Ohmsford nipote di Shea Ohmsford e discendente del primo re Shannara, e Eretria, “figlia” acquisita di un importante capoclan rover, sono inviati da Allanon, ultimo druido di Paranor per compiere una missione: salvare l’Eterea (antico albero nato dalla magia che tiene in vita il Divieto, regno magico dove ogni creatura malvagia è imprigionata) e proteggere le Quattro Terre dall’esercito demoniaco.

Shannara: Recensione episodi 1×01 e 1×02

Intanto segnaliamo subito che le differenze con il libro Le Pietre Magiche di Shannara e la serie TV sono abbastanza evidenti, tuttavia non sono di natura stravolgente e risultano ben orchestrati e questo è sicuramente un merito della sceneggiatura. Il primo episodio ha la funzione di introdurre i personaggi, di presentarli allo spettatore, mentre il secondo riveste il ruolo di cominciare a presentare la causa di lotta che accomunerà i vari protagonisti uniti contro il demone del male. Tra i protagonisti troviamo:

  • Allanon (Manu Bennett) è l’ultimo dei druidi custode della magia buona unico baluardo contro il male del domone Dagda Mor. Allanon risulta essere un personaggio un po’ troppo rude. Chi ha letto il libro sicuramente immaginava un potente saggio, certamente capace di azioni indicibili, ma rappresentato da un personaggio più ricercato.
  • Amberle Elessedil (Poppy Drayton), principessa elfica e membro degli Eletti in grado di comunicare attraverso delle visioni con l’Eterea, l’albero che tiene segregati i demoni,
  • Will Omhsford (Austin Butler) è un mezz’elfo, detentore delle pietre magiche, un po’ ingenuo ma desideroso di imparare dalla vita.
  • Eretria, interpretata da Ivana Baquero. Una giovane Nomade umana cresciuta dai Rover (gruppo di ladri)

Per quanto riguarda i personaggi secondari, il cast appare un po’ carente soprattutto rispetto ad altre serie fantasy con cui il confronto è pressocchè immediato. Paragonando la serie con Il Trono di Spade emerge chiaramente che i personaggi minori sono veramente pochi. Molti attori sono giovani e hanno dimostrato di recitare in maniera appropriata e ben rappresentano ciò che la sceneggiatura richiede loro. Tra i personaggi secondari ricordiamo:

  • Re Eventine, re degli Elfi interpretato da John Rhys Davies
  • Dagda Mor (interpretato da Jed Brophy). È un antico druido demone elfico, il suo potere aumenta quando l’Eterea si indebolisce
  • Ander Elessedil, interpretato da Aaron Jakubenko. Un principe elfico, figlio di Eventine e fratello di Arion

shannara mostro episodio 01x03

The Shannara Chronicles: anticipazioni e promo episodio 1×03

L’episodio 1×03 di The Shannara Chronicles va in onda in italiano questa sera 22 gennaio 2016 su Sky Atlantic. Scopri le anticipazioni e il promo.

0 comments

Di rilievo è la scenografia e le ambientazioni (quasi totalmente in Nuova Zelanda che è una delle location maggiormente utilizzata per i film fantasy) con paesaggi mozzafiato arricchiti da necessari effetti speciali. Quando in uno scorcio si intravvede il ponte di Brooklyn o lo Space Needle quasi crollato su un vicino palazzo in rovina, capiamo che Shannara è ambientato nel futuro dopo l’Armageddon. (Nei libri questo si capisce solo I Figli di Armageddon, mentre nella serie è anticipato). Nota a parte per i costumi che se all’inizio sembrano strani, difficili da inquadrare, nel proseguo della serie vedremo divenire assolutamente coerenti. Le musiche sono ovviamente epiche ed adatte al tema, soprattutto con i Two Steps From Hell o con Midnight dei Coldplay.

Riassumendo possiamo concludere che The Shannara Chronicles sembra una serie affascinante e adatta al target di riferimento che bene ha reinterpretato la storia scritta da Terry Brooks quasi vent’anni fa con una sceneggiatura pulita e magistrale presentando molto bene i vari personaggi. Tra le note negative rileviamo poche comparse e pochi personaggi minori e poi qualche siparietto amoroso un po’ troppo edulcorato. Non ci resta che vedere il seguito dei prossimi otto episodi assolutamente da non perdere per gli appassionati del genere.

The Shannara Chronicles: Trailer


NEWSLETTER

Iscriviti alla nostra Newsletter per ricevere tutte le news del momento!


Guarda anche

The Vampire Diaries trama e promo episodio 8×08 spoiler

The Vampire Diaries: trama e promo episodio 8×08 (spoiler)

The Vampire Diaries tornerà dopo la pausa invernale il 13 gennaio 2017 con l'episodio 8×08. Scopri trama, spoiler e promo.

error: Content is protected !!