The Voice 4: Giuseppe Citarelli e Cristina Di Piero, una Battle con Steal (video)

L’ottava puntata di The Voice Of Italy è stata la seconda che ha visto i talenti sfidarsi nelle Battle per aggiudicarsi un posto ai Knockout.

I Coach Max Pezzali, Dolcenera, Raffaella Carrà e Emis Killa vengono chiamati a turno a presentare gli sfidanti appartenenti al proprio Team, che dovranno cantare una canzone suddivisi in gruppi da tre per avere la possibilità di proseguire nel percorso all’interno del talent di Rai 2. I Coach potranno scegliere in ogni Battle un solo concorrente da far accedere ai Knockout, mentre per i due esclusi l’ultima speranza è di essere “rubati” dagli altri Coach attraverso lo Steal.

The Voice Of Italy 4: Battle con Steal

Per il Team Pezzali si sono sfidati durante la seconda puntata di Battle Elisa Meo, Giuseppe Citarelli e Cristina Di Piero. I tre talenti hanno portato sul ring di The Voice la canzone La Prima Cosa Bella di Nicola Di Bari, interpretata anche da Malika Ayane. Nonostante le ottime capacità vocali di Elisa e Cristina, è Giuseppe a convincere il suo giudice Max Pezzali, secondo cui il ragazzo è riuscito a fare suo il pezzo. Inoltre tutti i Coach hanno decantato a Dolcenera, ultima ad avere ancora disponibile lo Steal, le doti da pianista di Cristina (la Carrà ha ammesso che la voleva lei), tanto da convincerla a premere il bottone e salvarla portandola ai KnockOut con il suo Team. Quindi è solo Elisa Meo a dover abbandonare la gara.

The Voice Of Italy 4: video della Battle

Iscriviti alla nostra Newsletter per ricevere tutte le news del momento!

Potrebbe piacerti anche Altri dell'autore

Seguici!!!

Resta aggiornato seguendo la nostra pagina Facebook.

Clicca MI PIACE per non visualizzare più questo popup.