Tiziano Ferro: testo e audio di Ora Perdona

Tiziano Ferro torna sulla scena musicale italiana con un nuovissimo e atteso album intitolato Il Mestiere Della Vita uscito il 2 dicembre 2016 per Universal Music. Si tratta del lavoro che segue l’immenso successo di TZN – The Best of Tiziano Ferro, che è il disco più venduto degli ultimi tre anni. Ora Perdona è la decima traccia della tracklist del lavoro discografico che segna il ritorno del cantautore di Latina.

Per presentare l’album live ai suoi numerosissimi fan, che dal prossimo giugno 2017 Tiziano Ferro torna dal vivo con un nuovissimo tour negli stadi più importanti d’Italia con uno spettacolo del tutto rinnovato a Lignano, Milano, Torino, Bologna, Roma, Bari, Messina, Salerno per concludere a Firenze. I biglietti sono disponibili in vendita online su Ticketone.

ACQUISTA L’ALBUM IN VERSIONE STANDARD SCONTATA

ACQUISTA L’ALBUM IN VINILE SCONTATO

Tiziano Ferro: audio di Ora Perdona

Tiziano Ferro: testo di Ora Perdona

  • Tutte le più grandi storie
  • Nate da modesti posti
  • Tutti i più grandi sogni
  • Fughe da incubi nascosti
  • Obbligato a non pensare
  • A non dire a ricordare
  • Questa notte invece parlo
  • Penso a tutto il bello
  • Mi manca tanto scriverti di notte
  • Poi svegliarti e dirti che ho una nuova melodia
  • E piangevi ascoltandola
  • Ora perdona
  • Ma questa strada era la sola
  • So che l’hai fatto più per me
  • Sì sono libero da te
  • Però doveva andar così
  • Come stai ora come vivi?
  • Spesso ti deprimi
  • Non ci siam dimenticati e forse mai
  • E non ci dimenticheremo mai
  • Tutte le più grandi stelle
  • Bruciano di vita propria
  • Tutta la stupidità
  • Che consuma chi non brilla
  • Ultima risoluzione
  • Di chi attacca prima e vince
  • Ultima sopportazione
  • Di chi è fragile ma finge
  • Mi manca tanto scriverti di notte
  • Poi svegliarti e dirti che ho una nuova melodia
  • E piangevi ascoltandola
  • Ora perdona
  • Ma questa strada era la sola
  • So che l’hai fatto più per me
  • Sì sono libero da te
  • Però doveva andar così
  • Come stai ora come vivi?
  • Spesso ti deprimi
  • Non ci siam dimenticati e forse mai
  • E non ci dimenticheremo mai
  • Mi manca tanto scriverti di notte
  • Poi svegliarti e dirti che ho una nuova melodia
  • E piangevi ascoltandola
  • E poi fu il terremoto
  • Che segnò inesorabile e crudele
  • Un prima e dopo
  • Ora perdona
  • Ma questa strada era la sola
  • So che l’hai fatto più per me
  • Sì sono libero da te
  • Però doveva andar così
  • Come stai ora come vivi?
  • Spesso ti deprimi
  • Non ci siam dimenticati e forse mai
  • E non ci dimenticheremo mai. Mai
  • E venne il terremoto
  • Che segnò inesorabile e crudele
  • Un prima e dopo

Iscriviti alla nostra Newsletter per ricevere tutte le news del momento!

Potrebbe piacerti anche Altri dell'autore

Seguici!!!

Resta aggiornato seguendo la nostra pagina Facebook.

Clicca MI PIACE per non visualizzare più questo popup.