Musica, Cinema, TV e Spettacolo

Torino infuocata per la ‘Girl On Fire’ Alicia Keys

Torino – Il Palaolimpico, trasformato per l’occasione in un teatro con tutti posti numerati e a sedere, ha ospitato l’unica data italiana del ‘Set The World On Fire Tour’ di Alicia Keys.

Il colpo d’occhio allo scoccare delle 21 è decisamente buono, la struttura è pressoché al completo in ogni ordine di posti, il pubblico è composto, ma pronto a sussultare non appena la cantante soul sale sul palco.
Lo show parte con un grande telo che offusca il palco. Sulla sua superficie sono proiettate le immagini di New York. L’atmosfera si surriscalda quando appare la sagoma inconfondibile di Alicia, con un cappello nero a larga tesa che le copre il viso. Elegantissima con un top fucsia tecnicissimo parte immediatamente proponendo un cover camuffata di ‘Empire State of Mind‘. Ma si tratta solo di un assaggio, in attesa del bis, quando tutto il palazzetto si alzerà in piedi per quello che è il suo singolo più noto. Per l’inizio dello show, l’artista si circonda di ballerini, che nell’oscurità sembrano volerla catturare. Poi entra il scena il suo pianoforte a coda, uno strumento che sarà uno dei protagonisti dello spettacolo, che si articola in una scenografia broadwayana, che richiama lo skyline newyorkese illuminato da luci e raggi laser.

La voce della Keys è possente, decisamente black. Se qualcuno era preoccupato dai rumors che la davano da qualche tempo in difficoltà, si sarà ricreduto.
Sinuosa, con una presenza scenica incredibile, ha intrattenuto il pubblico per oltre 90 minuti, offrendo il meglio del suo repertorio, che l’ha portata a vendere oltre 30 milioni di dischi, conquistando innumerevoli riconoscimenti, tra i quali anche 15 Grammy Awards.

Nel ringraziare Live Nation e Set Up Live per l’invito, vi proponiamo la scaletta del concerto.

Questa la set list proposta: STREETS of NY / EMPIRE (intro), KARMA, YOU DON’T KNOW MY NAME, TEARS ALWAYS WIN, LISTEN YOU’LL NEVER SEE ME, WOMAN’S WORTH DIARY (NEW), UNTHINKABLE, TRY SLEEPING, FALLIN, WHEN ITS ALL OVER, LIMITEDLESS, UNBREAKABLE, DOESN’T MEAN ANYTHING, BRAND NEW ME, NOT EVEN THE KING, IF I AIN’T GOT U, NO ONE. ENCORE: NEW DAY, GIRL ON FIRE, SINATRA (OPENING PIECE), EMPIRE STATE OF MIND.

Immagini in gentile concessione di Vincenzo Nicolello

Iscriviti alla nostra Newsletter per ricevere tutte le news del momento!

Seguici!!!

Resta aggiornato seguendo la nostra pagina Facebook.

Clicca MI PIACE per non visualizzare più questo popup.