Tra Jazz e Blues – Joyce E. Yuille & Jam J.S.R. sul palco del Blue Note a Milano

Le radici NewYorkesi di Joyce Yuille e Michael Rosen prendono il sopravvento in questo gruppo, pieno d’influenze provenienti dalle più grandi tradizioni della ‘Black Music’.
Il Jazz, il Soul, il Blues e il Funk, hanno trovato sul palco del Blue Note interpreti di eccezionale sensibilità e preparazione, il repertorio scelto, emozionante e vario è stato arrangiato da Rosen per sfruttare al meglio la voce sofisticata e grintosa di Joyce.

A condividere il palco, altri quattro virtuosi musicisti; Ettore Carucci pianoforte, Christopher Thomas basso, Mimmo Campanale batteria, Sandro DeBellis percussioni e specialguest della serata Enrico Intra.

Joyce è nata a 500 metri dall’abitazione del re di mambo, il leggendario Tito Puente ed è stata arricchita e influenzata dai vari generi di musica. La sua ammirazione per cantante del calibro, Billie Holiday, Etta James, Sarah Vaughn e Phyllis Hyman, l’hanno aiutata a creare uno stile personale al quale s’ispirano soltanto una manciata di nuove vocalist femminili d’oggi. Una solista dalla voce calda, raffinata e ricca di sfumature che interpreta non solo Jazz ma anche Soul e Funk con la classe e lo stile di chi ha vissuto in prima persona l’ambiente musicale metropolitano di New York, l’energia delle chiese Gospel e le influenze melodiche Europee.

Le sue doti vocali sono in grado di colpire l’ascoltatore più raffinato, ma allo stesso tempo comunicano a tutto il pubblico grande energia e passionalità, la sua espressività va oltre la splendida voce, coinvolge il corpo, per arrivare fino alle note profonde dell’anima, l’espressione dell’emozione profonda, che sempre trasmette l’interpretazione vera di una grande artista.

Immagini in gentile concessione di Angela Bartolo

Iscriviti alla nostra Newsletter per ricevere tutte le news del momento!

Potrebbe piacerti anche Altri dell'autore

Seguici!!!

Resta aggiornato seguendo la nostra pagina Facebook.

Clicca MI PIACE per non visualizzare più questo popup.