Home / CINEMA / News Cinema / Trafficanti: guerra e commedia al cinema dal 15 settembre – recensione
trafficanti film al cinema recensione

Trafficanti: guerra e commedia al cinema dal 15 settembre – recensione

Esce al cinema oggi giovedì 15 settembre 2016 il film Trafficanti di Todd Phillips con Jonah Hill, Miles Teller, Ana de Armas, Barry Livingston, Shaun Toub. La pellicola racconta una storia vera e segue le vicende di due amici di Miami che verranno coinvolti in affari di traffico d’armi. Il film è uscito alcune settimane fa nei cinema americani.

Trafficanti: trama

Due amici di Miami, poco più che ventenni (Hill e Teller) durante il periodo della prima Guerra in Iraq decidono di aderire ad una iniziativa governativa e di sfruttare le grosse opportunità che riserva anche se tutto è molto confuso. Comunque piccole imprese americane hanno la possibilità di partecipare ai bandi per l’assegnazioni e di fare delle offerte per dei contratti con l’esercito americano. Partono in piccolo, ma presto cominciano a vedere i frutti dei loro investimenti che li porta a vivere una vita agiata. Presto però i due giovani imprenditori si ritrovano in una situazione che non sono in grado di gestire quando concludono un accordo di 300 milioni dollari per armare la Milizia afgana, una mossa che li porterà in contatto con alcune persone a dir poco misteriose e che si riveleranno poi essere agenti del Governo degli Stati Uniti.

Trafficanti: recensione

Le riprese sono iniziate nel marzo 2015 e le scene sono state girate in Romania, Las Vegas, la California del sud, Miami, e in Marocco. Il film negli States è già uscito il 19 agosto con il titolo War Dogs e al botteghino è andato molto bene, visto che nel solo primo weekend ha raggiunto i 14,3 milioni di dollari d’incasso. I due protagonisti principali sono interpretati da Jonah Hill, (The Wolf of wall Street) e Miles Teller, noto per The spectacular now (2013).  Il film ha diviso la critica tra quelli che lo considerano una pellicola superficiale ed i critici che lo hanno paragonato a The Wolf of Wall Street. Comunque sia il pubblico americano lo ha accolto molto bene ed in ogni caso si tratta di un film che punta i riflettori su un argomento difficile, delicato e forse per questo poco trattato. La pellicola mantiene un giusto equilibrio tra la comicità e la drammaticità degli eventi narrati.

Trafficanti: trailer


NEWSLETTER

Iscriviti alla nostra Newsletter per ricevere tutte le news del momento!


Guarda anche

Babbo Bastardo 2 trama e recensione con Billy Bob Thornton

Babbo Bastardo 2: trama e recensione del sequel con Billy Bob Thornton

Torna al cinema Billy Bob Thornton con la commedia Babbo Bastardo 2, sequel del film del 2003. Scopri trama, recensione e trailer.

error: Content is protected !!