Vento di primavera, film sulla Shoah stasera in tv su Rai 3: trama

Vento di primavera è il film in programma stasera in tv 26 gennaio 2017 su Rai 3 in prima serata per commemorare la Giornata della Memoria. La pellicola francese, diretta dalla regista Rose Bosch, racconta in modo struggente la Shoah. La decisione della regista di raccontare una storia così drammatica è originata dal fatto che suo padre fu detenuto in un campo di concentramento.

Vento di primavera, film sulla Shoah stasera in tv su Rai 3: trama

A Parigi il 15 luglio 1942 la polizia francese dà attuazione alle leggi razziali naziste con un drammatico arresto di massa di oltre 13.000 ebrei francesi. I libri di storia riportano l’evento come la retata del Velodromo d’Inverno. Il film racconta la vicenda partendo dalla vita di alcune famiglie del quartiere ebraico parigino. Le prime scene sono gioviali e riprendono il quartiere ebraico francese ancora in un momento di normalità: Gli ebrei francesi cominciano ad avere le prime notizie dell’introduzione delle prime norme relative ad obblighi e divieti per la loro gente. Sembra tutto avvolto nell’assurdità, ma la situazione degenera rapidamente. Il giorno della deportazione arriva: è il 15 luglio del 1942 e tutti gli ebrei del quartiere, bambini compresi, vengono deportati verso i campi di concentramento. Le immagini del film cambiano e i toni diventando drammaticamente cupi. Il  protagonista della storia è il piccolo Joseph. Il ragazzino viene separato dalla sua famiglia, ma insieme ad un altro bambino riesce a darsi alla fuga prima di essere caricato sul vagone di uno dei convogli che portano ai campi di sterminio. Nel cast troviamo anche Jean Reno, Mélanie Lauret, Gad Elmaleh.

Vento di primavera, film stasera in tv su Rai 3: trailer

https://youtu.be/qS-GFCfpsTQ

Iscriviti alla nostra Newsletter per ricevere tutte le news del momento!

Potrebbe piacerti anche Altri dell'autore