Musica, Cinema, TV e Spettacolo

Magia Verdena alla Latteria Molloy di Brescia

Approda alla Latteria Molloy di Brescia l’Endkadenz Tour dei Verdena, per una data che – come molte altre – ha fatto segnare il sold out a pochi giorni dalla messa in vendita dei biglietti.

E’ davvero piacevole vedere il locale strapieno per una band italiana, che non ha mai avuto la pretesa di scalare le classifiche, ma si è sempre limitata a fare della musica in modo genuino, sperimentando e, spesso, rischiando. Non è per tutti la musica dei Verdena, ma oggi più che mai – a 20 anni dal debutto e dopo 6 album in studio – la band sta vivendo un momento davvero magico e di grandi soddisfazioni. Il merito? L’album Endkadenz Vol.1 (la cui pubblicazione, in estate, sarà seguita dal Vol.2), molto apprezzato da pubblico e critica.
E sono proprio i pezzi contenuti in questa ultima produzione il fulcro della scaletta presentata ieri dalla band bergamasca, alternati ai brani più amati dei precedenti album, per un concerto durato oltre due ore.
La band si presenta sul palco con qualche minuto di ritardo, ma riesce subito a farsi perdonare sparando a raffica tre pezzi energici, Ho Una Fissa, Un Po’Esageri e Sci Desertico. Alberto Ferrari si divide egregiamente tra piano e chitarra, sorride alle battute del pubblico, così come la bassista Roberta Sammarelli. Ma si scompongono poco, come è nel loro stile, e pensano solamente a suonare e ad offrire al pubblico uno spettacolo senza sbavature. Luca Ferrari è una macchina da guerra, sforna ritmiche di ogni genere senza mai perdersi.
Il pubblico è reattivo, soprattutto durante i pezzi storici – Viba, Luna, Razzi Arpia Inferno e Fiamme, Scegli Me e Loniterp – durante i quali non ha risparmiato con la voce, rendendo ancora più intenso il pathos di ogni canzone.

Questo Endkadenz dal vivo suona come nessun altro: è una continua sorpresa, cambi inaspettati, atmosfere varie. Non è certo diretto, è come un nuovo linguaggio che ha bisogno di essere ascoltato, prima di poterne comprendere a pieno il significato. Senza dubbio i Verdena ieri sera hanno dimostrato che nonostante siano passati 20 anni dal loro debutto, abbiano ancora tanto da dire. Ed ora, non vediamo l’ora di ascoltare Endkadenz Vol.2.

Nel ringraziare DNA Concerti per il gradito invito, vi lasciamo agli scatti a cura di Gigi Meriti.

 

Altre news

Siamo anche su Google Edicola! Leggi il nostro blog sul tuo mobile, clicca sul banner
Google Play store page

Iscriviti alla nostra Newsletter per ricevere tutte le news del momento!

Seguici!!!

Resta aggiornato seguendo la nostra pagina Facebook.

Clicca MI PIACE per non visualizzare più questo popup.