Musica, Cinema, TV e Spettacolo

X Factor 7: nel sesto live esce Gaia, ospiti Olly Murs e Marco Mengoni

gaia xf7

Abbandonato l’incubo della doppia eliminazione dell’Hell Factor, nel sesto live di X Factor 7 Mika perde un altro talento: è infatti stata eliminata dal pubblico, chiamato in causa con il tilt, Gaia della categoria Under Donne.

La serata si apre con la performance Enel choice in cui i talenti hanno cantato insieme a Elio e le Storie Tese ‘Beautiful day’ degli U2 terminata con qualche battuta di ‘Bycicle’ dei Queen. Quindi la prima manche, tutta dedicata alla musica dance, viene introdotta in modo molto entusiasmante: vediamo infatti Alessandro Cattelan scalmanarsi sul palco sulle note di musica da discoteca, seguito poi dal coreografo Tommasini, dai 4 vocal coach, dai giudici e dai ragazzi di X Factor.

Un’inizio col botto per la prima manche chiamata per l’occasione ‘Let’s dance’, durante la quale il palco diventa un grande dance floor. Si parte con Andrea e il suo mash up di alcuni grandi successi degli anni ’80 rivisitati in chiave moderna-dance ‘Wham Rap!’, ‘Rapper’s Delight’, ‘Last night the Deejay saved my life’ e ‘Captain sensible’. Arrivano sul palco gli Ape Escape con la loro versione di ‘Don’t You Worry Child’ degli Swedish House Mafia. Arriva poi Violetta con il suo Ukulele, stavolta usato solo come oggetto di scena, sulle note di ’9 to 5′ di Dolly Parton per la quale non mancano le polemiche, infatti la canzone non è propriamente dance, ma decisamente country. E’ il turno di Aba con ‘When love takes over’ di David Guetta feat. Kelly Rowland, sempre più disinvolta sul palco di X Factor.

Concludono la prima manche Michele con ‘Promised land’ di Paul Weller e Gaia con l’energica ’Heavy cross’ dei Gossip. Torna a grande richiesta sul palco di X Factor l’amatissimo Marco Mengoni con un medley dei suoi più grandi successi ‘Non Passerai’, ‘Pronto a correre’ e ‘L’essenziale’. E’ quindi il momento del primo verdetto del televoto, e scopriamo che il pubblico a casa manda al ballottaggio Gaia, che quindi non si esibirà nella seconda manche.

Si riparte con le esibizioni dall’elegante Michele con ‘Red roses for a blue lady’ di Wayne Newton. Segue Aba con una suggestiva prova di voce in ‘Kozmic Blues’ di Janis Joplin. Torna quindi a cantare Andrea, che sfodera la sua voce particolare in ‘Can’t find my way home’ dei Blind Faith, emozionando il pubblico. Gli Ape Escape omaggiano il grande Pino Daniele con la versione “apescapizzata” di ‘Yes I know my way’. Conclude la seconda manche Violetta con ‘Skinny Love’ di Bon Iver nella versione di Birdy.

Prima di scoprire il secondo verdetto del pubblico, sul palco si esibisce Olly Murs, secondo classificato a X Factor UK nel 2009, che incanta con la sua ‘Hand on heart’, mentre nei ledwall scorrono le immagini del video clip della canzone, cuoriosamente uguale a quello della famosa ‘Angel’ dell’amico Robbie Williams.

Il televoto manda allo scontro finale gli Ape Escape, per la prima volta in ballottaggio. Si esibiscono quindi con i cavalli di battaglia rispettivamente Gaia con ‘Song 2’ dei Blur e gli Ape Escape con ‘Madness’ dei Muse. Si passa al giudizio dei giudici: Mika e Morgan salvano Gaia, mentre Simona e Elio salvano gli Ape Escape. Parte quindi il tilt, e il pubblico chiamato a scegliere, salva gli Ape Escape, eliminata quindi Gaia.

Alla prossima settimana per la semifinale di X Factor 7 con gli inediti assegnati ai 5 talenti rimasti in gara.

Iscriviti alla nostra Newsletter per ricevere tutte le news del momento!

Seguici!!!

Resta aggiornato seguendo la nostra pagina Facebook.

Clicca MI PIACE per non visualizzare più questo popup.