L’Inganno recensione film di Sofia Coppola con Nicole Kidman

L'Inganno è il film al cinema di Sofia Coppola con Nicole Kidman e Colin Farrell. Scopri trama, curiosità e recensione

L'Inganno recensione e trama del film diretto da Sofia Coppola con protagonisti Nicole Kidman e Colin Farrell.

L’Inganno è il film scritto e diretto da Sofia Coppola con un cast stellare formato da Colin Farrell, Nicole Kidman, Kirsten Dunst e Elle Fanning. Di seguito ecco la trama, il trailer e la nostra recensione. SCOPRI GLI ALTRI FILM NELLE SALE

L’Inganno cast e scheda

  • TITOLO ORIGINALE: The Beguiled
  • DATA USCITA: 21 settembre 2017
  • GENERE: drammatico, thriller
  • ANNO: 2017
  • REGIA: Sofia Coppola
  • CAST: Nicole Kidman, Colin Farrell, Elle Fanning, Kirsten Dunst, Angourie Rice, Wayne Pére, Oona Laurence, Emma Howard, Eric Ian
  • DURATA: 94 Min

L’Inganno trama

La trama racconta le vicende accadute all’interno di un collegio femminile durante durante la guerra civile nello stato di Virginia. Nel collegio diretto da una rigorosa direttrice le ragazze vivono secondo ritmi ben definiti e all’interno di un mondo ovattato. Ma il sistema di protezione dai rischi del mondo esterno crolla improvvisamente quando un soldato ferito viene trovato nei paraggi e accolto al riparo delle mura del collegio. Qui viene curato e poi diventa oggetto di pulsioni e desideri sessuali da cui nascono pericolose rivalità tra le ragazze. Molti tabù vengono rotti grazie a un’inaspettata serie di eventi.

L’Inganno recensione

L’inganno è il sesto film diretto dalla Coppola e  come avvenne per il film d’esordio (Il giardino delle vergini suicide) è l’adattamento di A Painted Devil scritto da Thomas P. Cullinan nel 1966. Il libro fu oggetto di trasposizione cinematografica nel 1971 da parte di Don Siegel nel film La notte brava del soldato Jonathan. Il lavoro della Coppola è quindi un remake del film di Siegel che aveva come protagonista maschile Clint Eastwood nei panni di un soldato nordista ferito e curato all’interno di un collegio femminile. Oggi la parte del soldato ferito è di Colin Farrell, mentre la parte della direttrice della scuola (che nel ’71 fu di Geraldine Page) è affidata a Nicole Kidman.

In questo lavoro la prima cosa che colpisce è la maestria nell’uso degli effetti della luce e della splendida fotografia curata da Philippe Le Sourd. Splendidi i fasci di luce dai colori indefiniti attraverso la nebbia che invade il viale; affascinante l’uso della luce naturale, dei chiaroscuri e dell’illuminazione delle candele a cena. Ma tutti i sensi dello spettatore vengono stimolati come i rumori che vengono dall’esterno di quella gabbia dorata che è il collegio come gli spari, il canto degli uccelli e il frinire delle cicale. Ottima la perfomance degli attori che hanno saputo usare ogni parte del corpo per rendere al meglio i personaggi, gli sguardi, gli occhi, lo sfioramento delle mani e dei corpi o al contrario la lontananza dei contatti. Si tratta di un ottimo film la cui visione è da non perdere.

L’Inganno curiosità

  • Sofia Coppola ha ricoperto il doppio ruolo di regista e sceneggiatrice.
  • Il film è stato tra i più apprezzati del Festival di Cannes 2017 dove ha vinto il premio per la migliore regia.
  • Sofia Coppola è la seconda regista donna a vincere il premio per la miglior regia al Festival di Cannes. Prima di lei il premio fu assegnato oltre 50 anni fa a Yuliya Solntseva per il film Chronicle of Flaming Years.

L’Inganno trailer

Siamo anche su Google News! Leggi il nostro blog sul tuo mobile, salva l'articolo e leggilo quando vuoi. SCARICA L'APP

SEGUICI!

Sei un appassionato di Musica, TV, Cinema e Spettacolo? 🎧📺🎬
Clicca mi piace 👍 e segui la nostra pagina Facebook

CUBE MAGAZINE

SEGUICI!

Sei un appassionato di cinema? 📽🎞🎬
Clicca mi piace 👍 e segui la nostra pagina Facebook

QUELLI DEL CINEMA