Natale 2017: Presepi a Cesena da sabato 2 dicembre, info e orari

A Natale 2017 torna a Cesena il grande Presepe Meccanico Gualtieri e il Presepe vivente. Scopri info, orari e programma

PRESEPI A CESENA. A Natale 2017 torna a Cesena il grande Presepe Meccanico Gualtieri. Con i suoi 110 mq è uno dei più grandi presepi meccanici d’Italia e come di consueto anche quest’anno è stato completamente rinnovato. La Natività e i personaggi in primo piano sono di un metro di altezza. Vengono raffigurati antichi mestieri e scene di vita quotidiana. Non mancano emozionanti effetti di luce e scenici e suggestive musiche di sottofondo. Inoltre torna anche quest’anno il Presepe vivente della Fondazione del Sacro Cuore. SCOPRI TUTTO SUL #NATALE

CONTINUA A LEGGERE DOPO LA PUBBLICITÀ

CONTINUA A LEGGERE DOPO LA PUBBLICITÀ

Natale, Presepi a Cesena: Inaugurazione, orari e biglietti

L’inaugurazione del presepe avverrà alla Galleria Pescheria di Cesena sabato 2 dicembre alle ore 16.00. Gli orari di apertura da domenica 3 dicembre 2017 al 14 gennaio 2018, sono i seguenti:

  • festivi dalle 9:00 alle 20:00
  • mercoledì e prefestivi dalle 9:00 alle 12.00 e dalle 15:00 alle 19:00
  • feriali dalle 15:00 alle 19:00

Il biglietto d’ingresso costa 3,00 euro. Previsto il biglietto ridotto per i bambini dai 6 ai 12 anni di 2,50 euro mentre i bambini fino a fino ai 5 anni. entrano grati. Speciali convenzioni per gruppi di catechismo, asili, scuole, comunità, case famiglia e case di riposo. Locale privo di barriere architettoniche. Gli animali da compagnia sono benvenuti. Per info: tel. 347 8741695 – presepigualtieri.it

CONTINUA A LEGGERE DOPO LA PUBBLICITÀ

Natale a Cesena: il Presepe vivente giovedì 21 dicembre

Ritorna giovedì 21 dicembre il Presepe vivente della Fondazione del Sacro Cuore per animare le vie del Centro storico dalle ore 16.30 alle ore 18.00. Il Presepe Vivente si svolgerà in cinque punti significativi del Centro storico:

  • l’Annunciazione sul sagrato della Cattedrale,
  • la Visitazione di Maria ad Elisabetta nel loggiato di Palazzo del Ridotto,
  • l’annuncio degli Angeli ai pastori in via Zeffirino Re,
  • il villaggio dei mestieri e la Natività  in piazza del Popolo, dove si collocheranno i bambini della scuola dell’infanzia per la drammatizzazione dell’attesa di Gesù.

Saranno circa 500 i bambini e i ragazziche vestiti in costume sfileranno in corteo mentre ai lati delle strade saranno allestite scenografie che ricostruiranno il clima del presepe. Nella piazza del Popolo, sotto il loggiato del Comune, la Capanna diverrà il punto di confluenza delle centinaia di statuine, che porteranno il loro omaggio al Bambino Gesù vivente nella grande scena finale.

Un coro di 70 voci di ragazzi delle Scuole medie inferiori eseguirà canti di Natale di tutto il mondo, affiancato da un coro recitante. Come nelle edizioni precedenti si terranno la benedizione del Vescovo mons. Douglas Regattieri ed il saluto del sindaco Paolo Lucchi.