Natale da Chef, film al cinema: recensione e curiosità

Il cinepanettone di Massimo Boldi Natale da Chef è tra i film al cinema dal 14 dicembre 2017. Scopri trama, recensione e curiosità

Natale da Chef è il classico cinepanettone in uscita tra i film al cinema da giovedì 14 dicembre 2017. La pellicola è diretta da Neri Parenti e nel cast vede Massimo Boldi, Dario Bandiera, Rocío Muñoz Morales, Paolo Conticini, Francesca Chillemi, Enzo Salvi, Barbara Foria con Maurizio Casagrande. Inoltre c’è la partecipazione di Milena Vukotic, Loredana De Nardis e con Biagio Izzo. Di seguito ecco scheda, trama, trailer, recensione e qualche curiosità sul film. SCOPRI LE ALTRE USCITE NELLE SALE DEL MESE

CONTINUA A LEGGERE DOPO LA PUBBLICITÀ

Natale da Chef, film al cinema: scheda

  • TITOLO ORIGINALE: Natale da chef
  • DATA USCITA: 14 dicembre 2017
  • GENERE: Commedia
  • ANNO: 2017
  • REGIA: Neri Parenti
  • CAST: Massimo Boldi, Dario Bandiera, Rocio Munoz Morales, Paolo Conticini, Francesca Chillemi, Enzo Salvi, Barbara Foria, Maurizio Casagrande, Milena Vukotic, Biagio Izzo, Loredana De Nardis

Natale da Chef, film al cinema: trama

Gualtiero Saporito crede di essere un grande chef… ma cucina solo schifezze. Gualtiero è tenace e propone la sua cucina in ogni occasione ricevendo in cambio insulti e porte in faccia. Un giorno Furio Galli, proprietario di una famosissima ditta di catering, gli offre il posto di capo cuoco nella brigata che parteciperà alla gara d’appalto indetta per il prossimo G7. Ma Furio ha intenzioni losche. Infatti per salvare la sua azienda dalla bancarotta deve perdere l’appalto e far vincere il suo avversario. Gualtiero si troverà al comando di una brigata formata da un aiuto cuoco che non sente i sapori, un sommelier astemio e una pasticcera che esce dalle torte… Come andrà a finire? Di sicuro con tante risate!

CONTINUA A LEGGERE DOPO LA PUBBLICITÀ

Natale da Chef, film al cinema: recensione

Siamo in presenza del classico cinepanettone di Natale, in certi momenti anacronistico. Tuttavia a Natale nell’immaginario collettivo non puo mancare il tradizionale cinepanettone e quindi che ci piaccia o meno è oramai un tipico prodotto cinematografico natalizio. In verità Massimo Boldi, con il suo personaggio Gualtiero, ci è parso legato ad una comicità datata, priva di spunti di modernità. Anche gli attori Biagio Izzo (Tony Cacace) e Paolo Conticini (Felice Becco) risultano il primo eccessivamente caricaturale e il secondo molto sterotipato, un po’una macchietta.

CONTINUA A LEGGERE DOPO LA PUBBLICITÀ

Invece Dario Bandiera e  Enzo Salvi interpretano con buona qualità comica i rispettivi personaggi, sono frizzanti e fanno veramente sorridere. Da sottolineare il fatto che finalmente i personaggi femminili sono fuori dai classici schemi da cinepanettone. Le protagoniste sono determinate, intelligenti e finalmente lontano (quasi sempre) dalla figura della donna immagine nata per solleticare il desiderio maschile. Un film che può essere visto da tutta la famiglia perchè presenta più attenzione nell’uso di un linguaggio meno eccessivo. Natale da Chef non è certo una commedia innovativa, ma nel complesso fa ridere e questo è ciò che conta.

L’OPINIONE. A Natale nell’immaginario collettivo non può mancare il tradizionale cinepanettone e quindi, che ci piaccia o meno, dobbiamo riconoscere che è oramai un tipico prodotto cinematografico natalizio. Natale da Chef non è certo una commedia innovativa, ma nel complesso fa ridere e questo è ciò che conta. VOTO 3/5

Natale da Chef, film al cinema: curiosità

  • Parenti è considerato il padre del cinepanettone, con all’attivo più di 40 film. Il primo fu Vacanze di Natale ’95.
  • Nel film c’è un cameo di Gianfranco Vissani, pioniere degli chef in tv, che recita la parte del critico gastronomico.
  • Dalla separazione artistica tra Massimo Boldi e Christian De Sica, entrambi fanno uscire a Natale il rispettivo cinepanettone. Esce infatti sempre giovedì 14 dicembre 2017 Poveri Ma Ricchissimi di De Sica. Leggi trama e recensione.

Natale da Chef, film al cinema: trailer