Red Sparrow, film al cinema in uscita il 1 marzo: recensione, curiosità

Red Sparrow è uno dei film al cinema in uscita il 1 marzo, diretto da Francis Lawrence, con Jennifer Lawrence e Joel Edgerton. Scopri trama, trailer, recensione, curiosità.

Red Sparrow è uno dei film al cinema in uscita il 1 marzo, diretto da Francis Lawrence, con Jennifer Lawrence e Joel Edgerton. La trama segue le peripezie dell’intraprendente e fascinoso membro dell’intelligence sovietica tra pericoli, inganni, passioni proibite e intrighi internazionali. Di seguito ecco scheda, trama, trailer, la nostra recensione e qualche curiosità sul film. SCOPRI LE ALTRE USCITE DEL MESE NELLE SALE CINEMATOGRAFICHE

CONTINUA A LEGGERE DOPO LA PUBBLICITÀ

Red Sparrow, film al cinema: scheda

  • TITOLO ORIGINALE: Red Sparrow
  • DATA USCITA: 01/03/2018
  • GENERE: Thriller
  • NAZIONALITA’: USA
  • ANNO: 2018
  • REGIA: Francis Lawrence
  • CAST: Jennifer Lawrence, Joel Edgerton, Joely Richardson
  • DURATA: 139 Minuti

Red Sparrow, film al cinema: trama

Dominika Egorova è la prima ballerina del Bolshoi. Ma la danza non è il suo solo impegno. Deve infatti prendersi cura della madre sola e ammalata e lo fa con affetto e devozione. Un giorno un brutto infortunio pone bruscamente fine alla sua carriera di ballerina. Senza la danza è a rischio la sussistenza economica sua e della madre. Dominika accetta la proposta dello zio Vanja, potente vicedirettore del SVR, di servire il governo di Mosca divenendo un’agente  segreta, una Sparrow pronta a tutto che usa la seduzione come arma letale. Dentro di sé, però, Dominika disprezza i metodi del governo e coltiva un piano segreto.

CONTINUA A LEGGERE DOPO LA PUBBLICITÀ

Red Sparrow, film al cinema: recensione

Red Sparrow è un film di spionaggio vecchio stile, e contiene tutti gli ingredienti tipici del genere: spie, contrapposizione tra America e Russia, doppi giochi, incertezza su ciò che è vero o meno. Il film è orientato sul tema della seduzione e include alcune scene di sesso ai limiti dell’eccesso e contenuti violenti. Ma un film ha bisogno di qualcosa di più del sesso e della violenza per offrire una visione avvincente. Certamente l’esplorazione della seduzione è un aspetto interessante, ma non è sufficiente a reggere una intera pellicola. Il film fornisce anche un testo interessante nell’attuale clima di dibattito sul femminismo e il sesso. Red Sparrow lancia comunque il messaggio che le donne possono utilizzare il loro sex appeal senza che automaticamente gli uomini abbiano il diritto di avere rapporti sessuali con loro.

CONTINUA A LEGGERE DOPO LA PUBBLICITÀ

Red Sparrow, film al cinema: curiosità

  • Il film è ispirato all’omonimo best seller dell’ex agente della CIA e autore di thriller Jason Matthews. In Italia  il romanzo è stato pubblicato da DeA Planeta con il titolo di Nome in codice: Diva. È il primo volume di una trilogia che è proseguita con Il palazzo degli inganni e con The Kremlin’s Candidate, pubblicato negli USA a febbraio 2018.
  • Le scene sono state girate tra Budapest, Bratislava, Vienna e Londra.

Red Sparrow, film al cinema: trailer