Troppa grazia film al cinema: cast, recensione, curiosità

Troppa grazia è tra i film al cinema in uscita il 22 novembre 2018. Scopri cast, trama, trailer, recensione e qualche curiosità.

Troppa grazia è uno dei film al cinema questa settimana in uscita nelle sale giovedì  22 novembre 2018. La pellicola diretta da Gianni Zanasi ha come protagonisti Alba Rohrwacher, Elio Germano. Di seguito ecco cast, scheda, trama, trailer, la nostra recensione e qualche curiosità sul film. SCOPRI LE ALTRE USCITE DEL MESE NELLE SALE 

CONTINUA A LEGGERE DOPO LA PUBBLICITÀ

Troppa grazia film al cinema: scheda e cast

  • GENERE: Commedia
  • ANNO: 2018
  • REGIA: Gianni Zanasi
  • CAST: Alba Rohrwacher, Elio Germano, Giuseppe Battiston, Hadas Yaron, Carlotta Natoli, Thomas Trabacchi, Daniele De Angelis, Valerio Mastandrea
  • DURATA: 110 Minuti

Troppa grazia film al cinema: trama

Lucia è una geometra che vive da sola con sua figlia. Mentre si arrangia tra mille difficoltà, economiche e sentimentali, il Comune le affida un controllo su un terreno scelto per costruire una grande opera architettonica. Lucia nota che nelle mappe del Comune qualcosa non va, ma per paura di perdere l’incarico decide di non dire nulla. Il giorno dopo, mentre continua il suo lavoro, viene interrotta da quella che le sembra una giovane “profuga”. Lucia le offre 5 euro e riprende a lavorare. Ma la sera, nella cucina di casa sua, la rivede all’improvviso, davanti a lei. La “profuga” la fissa e le dice: “Vai dagli uomini e dì loro di costruire una chiesa là dove ti sono apparsa…”

CONTINUA A LEGGERE DOPO LA PUBBLICITÀ

Troppa grazia film al cinema: recensione

Alba Rohrwacher è bravissima nel ruolo di Lucia, una donna laica, che intrattiene conversazioni surreali con la Madonna. Il film non tratta un argomento religioso, ma piuttosto usa le apparizioni della Madonna per dare voce alla coscienza e a quella parte interiore di ciascuno che sa percepire quale sia il percorso giusto da intraprendere nelle scelte della vita. I dialoghi sono molto ben scritti con un tocco di surrealismo che li rende perfetto per la storia. Non sono invece all’altezza della parte recitativa la realizzazione degli effetti visivi ed anche la fotografia che in certe parti usa colori eccessivamente saturi. La trama segue una sceneggiatura che, soprattutto nella parte finale del film, pare troppo affrettata. La regia ha diversi difetti tecnici e alcune sequenze sembrano girate senza ricercare la cura dei dettagli.

CONTINUA A LEGGERE DOPO LA PUBBLICITÀ

Troppa grazia film al cinema: curiosità

  • La pellicola ha vinto il Premio Label Europa Cinema come Miglior film europeo a Cannes.

Troppa grazia film al cinema: trailer

Per essere sempre aggiornato sui nuovi film al cinema segui le pagine Facebook: