Addio a Ray Manzarek, storico tastierista dei The Doors

Ray Manzarek, storico tastierista e membro fondatore dei The Doors è morto questa notte all’età di 74 anni.
La notizia è stata diffusa con uno statement sulla pagina ufficiale Facebook dei The Doors, che diceva che il musicista si trovava alla RoMed Clinic di Rosenheim in Germania, circondato dalla famiglia e dagli amici, quando la morte è sopraggiunta.

Il compagno nella band Robby Krieger ha scritto:

“Sono così triste di sentire la notizia della morte del mio amico e collega Ray Manzarek, avvenuta oggi. Sono onorato di aver suonato le canzoni dei Doors con lui durante gli ultimi dieci anni. Ray era una parte importante della mia vita e mi mancherà per sempre”.

The Doors si sono formati nel 1965, dopo che il frontman Jim Morrison incontrò lo studente di cinema Manzarek a Venice Beach, Los Angeles. Dopo la morte di Morrison, nel 1971, The Doors si sono sciolti, ma Manzarek ha continuato a fare musica, pubblicando diversi album solisti ed entrando a far parte della band Nite City.
Manzarek è inoltre autore di diversi libri, tra cui ‘Light My Fire: My Life with The Doors’ ed i romanzi ‘The Poet in Exile‘ e ‘Snake Moon‘.

Su Facebook si legge inoltre:

“A Manzarek è sopravvissuta la moglie Dorothy, i fratelli Rick e James Manczarek, il figlio Pablo Manzarek, la nuora Sharmin ed i loro tre figli, Noah, Apollo e Camille. Stiamo organizzando il funerale. La famiglia chiede di rispettare la privacy in questo periodo difficile. Invece di mandare fiori, fate una donazione alla memoria di Ray, alla fondazione Standup2cancer.org.”

Iscriviti alla nostra Newsletter per ricevere tutte le news del momento!

Potrebbe piacerti anche Altri dell'autore

Seguici!!!

Resta aggiornato seguendo la nostra pagina Facebook.

Clicca MI PIACE per non visualizzare più questo popup.