Musica, Cinema, TV e Spettacolo

Berlinale 2013: l’orso d’oro a ‘Child’s Pose’ del regista romeno Netzer

 

Si è conclusa nel week-end la 63esima edizione del Festival Internazionale del Cinema di Berlino che quest’anno ha incoronato vincitore il film ‘Child’s Pose‘ del regista romeno Calin Peter Netzer.
La pellicola vincitrice dell’Orso d’Oro racconta la storia drammatica di Cornelia, una madre benestante che cerca di evitare la condanna al figlio che ha investito e ucciso un bambino proveniente da una famiglia di umili origini.

L’Orso d’Argento, assegnato dalla giuria della Berlinale, è invece andato al film ‘An episode in the life of an iron picker’ per la regia di Denis Tanovic. La pellicola, inoltre, si è aggiudicata anche il premio come Miglior attore per il suo protagonista, Nazif Mujic.
Questa è stata certamente uno dei lungometraggi più applauditi a Berlino, una storia che racconta il dramma sulle condizioni di vita precarie delle classi più povere nella Bosnia Erzegovina.

Il premio per la Miglior sceneggiatura è andato al film ‘Closed Curtain’ del regista iraniano Jafar Panahi, che – nonostante gli appelli del governo tedesco a Teheran – però non è potuto arrivare a Berlino per ritirare il premio.

Il riconoscimento come Miglior attrice di questa edizione, è stato assegnato l’attrice cilena Paulina Garcia per la sua interpretazione in ‘Gloria’, di Sebastian Lelio.

Di seguito mostriamo la lista delle varie categorie con i vincitori:
Orso d’oro per il miglior film
‘Child’s pose’ di Calin Peter Natzer

Orso d’argento Gran Premio della Giuria
‘An episode in the life of an iron picker’ di Danis Tanovic

Premio Alfred Bauer
‘Vic+Flo Saw a Bear’

Orso d’argento per la miglior regia
David Gordon Green per ‘Prince Avalanche’

Orso d’argento per la migliore attrice
Paulina García in ‘Gloria’

Orso d’argento per il miglior attore
Nazif Mujić in ‘An Episode in the Life of an Iron Picker’

Orso d’argento per la migliore sceneggiatura
Jafar Panahi per ‘Closed Curtain’

Orso d’argento per il miglior contributo tecnico
Aziz Zhambakiyev per ‘Harmony Lessons’

Miglior Opera Prima
‘The Rocket’ di Kim Mordaunt

Orso d’Oro miglior Corto
‘Fugue’ di Jean-Bernard Marlin

Menzione Speciale
‘Promised Land’ di Gus Van Sant

Menzione speciale
‘Layla Fourie’ di Pia Marais

Iscriviti alla nostra Newsletter per ricevere tutte le news del momento!

Seguici!!!

Resta aggiornato seguendo la nostra pagina Facebook.

Clicca MI PIACE per non visualizzare più questo popup.