Bologna balla al ritmo latino di Jennifer Lopez

 

Bologna, 11 ottobre 2012

Dopo le numerose polemiche che hanno riempito i rotocalchi per tutta la giornata di ieri, finalmente Jennifer Lopez approda a Bologna, per l’unica tappa italiana del ‘Dance Again World Tour‘. Un concerto che già si preannunciava “caliente” ancor prima del suo inizio, per via delle proteste degli animalisti italiani, che al grido di “Jennifer Lopez – Go Home!“, per via dell’utilizzo di pellicce per i suoi costumi, hanno sfilato per le vie del capoluogo emiliano.
Ma questa è solo una piccola parte della folla italiana che attende JLo, assente da anni dall’Italia: sono diecimila i fan accorsi per vederla danzare e cantare sulle note dei suoi più celebri successi, sempre bellissima ed in formissima, in barba agli anni che passano.
Il pubblico dell’Unipol Arena di Casalecchio (BO) era davvero impaziente di vederla per il suo debutto assoluto su un palco italiano: un debutto davvero in grande stile, che più che un concerto è da definirsi un vero e proprio musical scritto appositamente per le sue canzoni.
Uno show che mischia il pop con la dance, ma con un tocco di salsa, per non dimenticare mai le sue origini, il tutto contornato da scenografie maestose e complesse: un ring, piani mobili e persino una riproduzione del cortile in cui è cresciuta nel Bronx. Ma inutile dirlo, anche senza tutte queste cose, molto probabilmente la standing ovation a Jennifer per lo show di ieri sera, nessuno l’avrebbe negata.
Sul palco, con JLo, una band di sei musicisti, due coristi ed ovviamente un corpo di ballo preparatissimo. In platea migliaia di ragazze in gruppo, sopra i trenta, con tacchi a spillo e rossetto rosso, quasi fossero in divisa, ma anche adolescenti accompagnati dai genitori, tutti unitamente conquistati dal ritmo coinvolgente e dalla bravura degli artisti che animano lo show, capitanati da JLo.

Jennifer si è presentata sul palco dell’Arena con pochi minuti di ritardo, ma si è poi fatta perdonare con quasi due ore di show intenso, in cui in successione ha presentato tutte le sue hits: dalle più recenti ‘On The Floor’, ‘Papi’ e ‘Dance Again’, fino alle più datate ‘Jennifer on the Block’, ‘Let’s Get Loud’, ‘Waiting for Tonight‘ e ‘If You Had My Love‘, che il pubblico ha cantato e ballato all’unisono con l’artista latina.
Uno show davvero spettacolare, durante il quale JLo ha dimostrato di meritare di stare dove si trova: un grande talento coinvolgente.
Il tutto accompagnato da numerosi cambi d’abito che spaziano da luccicanti ed eleganti abiti da sera, a top con pantaloni di pelle, il tutto contornato dalle luci e dai laser dell’immensa scenografia, che però non ha saputo oscurare il suo carisma: la protagonista indiscussa su quel palco era e rimane solo lei.

Di seguito la set-list del concerto, che non varia di molto dalle precedenti tappe:
1. Never Gonna Give Up (video)
2. Get Right
3. Love Don’t Cost a Thing
4. I’m Into You
5. Waiting for Tonight
6. Louboutins (video)
7. Goin’ In
8. I’m Real
9. All I Have
10. Feelin’ So Good
11. Jenny from the Block
12. Baby I Love U (video)
13. Hold It Don’t Drop It
14. If You Had My Love
15. Until It Beats No More
16. Let’s Get Loud
17. Papi
18. On the Floor
19. Dance Again

Di seguito alcune foto per gentile concessione di Simone Amaduzzi

Iscriviti alla nostra Newsletter per ricevere tutte le news del momento!

Potrebbe piacerti anche Altri dell'autore

Seguici!!!

Resta aggiornato seguendo la nostra pagina Facebook.

Clicca MI PIACE per non visualizzare più questo popup.