Musica, Cinema, TV e Spettacolo

E’ in radio ‘Without You’, primo singolo della giovane Y’akoto

È in radio da oggi, giovedì 19 dicembre, ‘Without you’, il primo singolo di Y’akoto, la giovane cantante che arriva da molto lontano unendo nella sua musica un bagaglio enorme di culture diverse e lontane

Y’akoto, nome d’arte di Jennifer Yaa Akoto, è nata ad Amburgo, ma cresciuta in Ghana con un padre ghanese e una madre tedesca. È cresciuta in un ambiente cosmopolita fin dall’infanzia, ha trascorso periodi in Camerun, Togo e Ciad per arrivare infine a fare la spola tra Amburgo, Lomè e Parigi: è una vera nomade contemporanea che si è sempre sentita forte grazie a questa transizione permanente, che considera la fonte inesauribile della sua ispirazione.

“I continui spostamenti, tutti i viaggi, la capacità di adattamento che tutto questo comporta – tutto questo ha avuto una forte influenza su di me” dice Y’akoto – “Ma non ho alcun senso di precarietà o conflitto interiore. Al contrario, sono tutte queste fasi del viaggio, tutte le esperienze e le impressioni vissute che, sommate, danno un risultato che è più grande delle singole parti – un enorme insieme, la mia totalità”

Il singolo e il relativo video sono stati a vertici delle playlist in Francia e Germania ed è contenuto nel suo album d’esordio ‘Babyblues‘ una splendida raccolta di brani ricchi di significato scritti dalla stessa Y’akoto nel corso degli ultimi 2 anni in stretta collaborazione con Mocky, Haze e il team dei Kahedi.

“Alcune canzoni, penso a ‘Good Better Best’ o ‘Moving’ hanno un’ atmosfera molto Afro, ma per me si tratta, più di tutto, di folk music, perché voglio arrivare alle persone a un livello molto personale. Le canzoni parlano prima di tutto di vita reale, di quello che succede a tutti noi ogni giorno della nostra vita, storie che prima o poi capitano a tutti e che tutti possiamo capire”.

E la magia di Y’akoto è quella di scrivere brani che hanno una valenza universale senza cadere in alcun clichè.
Con le sue canzoni, Y’akoto segue le orme di artiste enormi quali Billie Holiday, Nina Simone e Erykah Badu continuando a condensare sentimenti molto forti e profondi in piccoli, squisiti quadri narrativi, toccanti miniature dove le preoccupazioni del singolo diventano le preoccupazioni di molti.

Iscriviti alla nostra Newsletter per ricevere tutte le news del momento!

Seguici!!!

Resta aggiornato seguendo la nostra pagina Facebook.

Clicca MI PIACE per non visualizzare più questo popup.