Intervista ad Ylenia Lucisano: ‘Vi conquisterò grazie alla mia semplicità’

Ylenia Lucisano è una giovanissima cantautrice di origine calabrese, che da qualche giorno ha debuttato in radio con il suo primo singolo, intitolato ‘Quando Non c’eri’, una ballata pop allegra e solare, perfetta per questa stagione estiva.
Alla realizzazione del brano, hanno collaborato Lorenzo Ferretti (produttore artistico) e i musicisti Massimiliano Vitale (chitarre), Giancarlo Bonfà (piano), Ivan Lo Giusto (basso) e Luca Rimoldi (batteria). Il brano è stato registrato, mixato e masterizzato da Andrea Cataldo al Pressure Level Studio di Milano.
L’abbiamo incontrata in occasione della presentazione ufficiale del singolo, e le abbiamo fatto qualche domanda…

D: Quando e in quale occasione particolare hai compreso di poter trasformare la tua passione per la musica in una vera e propria professione?
R: “Mi è capitato spesso di chiedermi se esiste qualcosa che mi piace o mi appassiona quanto il canto e il mondo della musica in generale. Mi sono trovata spesso a leggere e informarmi sulle varie facoltà universitarie per cercare di capire se fare il medico, l’architetto o il fisico nucleare potevano stimolare la mia voglia di imparare…Ma purtroppo già dal primo anno di liceo scientifico avevo capito che la matematica, e non solo, non erano il mio forte! Ero stimolata un po’ di più dalla letteratura italiana perché mi è sempre piaciuto scrivere, ma forse i miei temi erano troppo lunghi per poterli consegnare già pronti e corretti in meno di due ore. Insomma non sono mai riuscita ad applicarmi seriamente in nulla di diverso che non fosse il canto. Così dopo gli esami di stato, quando tutti i miei compagni di classe avevano più o meno le idee chiare sulla facoltà da scegliere, io ho fatto le valigie e mi sono trasferita da sola a Roma senza aver per ben chiaro da chi andare ma soprattutto da dove cominciare. Cercavo di farmi meno domande possibili e di darmi da fare, perché l’incoscienza di una ragazza di 19 anni è stata la cosa che mi aiutato di più a non mollare. Anche se oggi sono passati 5 anni di avventure inimmaginabili tra Roma e Milano sono ancora qui con la mia incoscienza a credere che la musica sarà per sempre la mia unica professione!”

D: Cos’è per te la musica?
R: “E’ il mio tormento e la mia serenità”.

D: Nel singolo ‘Quando non c’eri’ parli di una persona inaspettata che ha il potere di cambiare la tua vita. Cosa ti fa continuare a credere alla cosiddetta ‘magia’ tra due persone?
R: “Se esistono poesie eterne e film meravigliosi sulla ‘’magia’’ dell’amore vuol dire che qualcosa di vero c’è! Io credo che ognuno di noi sia destinato a vivere il proprio film o a scrivere la propria poesia! In questo periodo della mia vita sono un po’ cinica nei confronti dell’amore, ma la musica mi aiuta ad tirar fuori quel romanticismo che normalmente è distante anni luce da me nella quotidianità”.

D: Oggi il mondo dello spettacolo è pieno di artisti di ogni genere, cos’ha di diverso Ylenia Lucisano?
R: “Forse la mia diversità sta proprio nella semplicità. Mi sono imbattuta nel passano in persone che hanno cercato di snaturalizzarmi provando a creare in me qualche caratteristica che non esiste. A parte il fatto che la personalità artistica è qualcosa che si sviluppa col tempo, credo che non basti avere una pettinatura strana, indossare un abbigliamento estroso o usare un linguaggio ‘’frikkettoso’’ per essere artisti. Io sono una ragazza ‘’acqua e sapone’’ piena di difetti e di paure. Attraverso la mia musica vorrei farmi sentire vicina a tutti i giovani e condividere con loro qualche momento speciale della loro vita!”

D: Ci sono già dei progetti futuri a breve termine?
R: “Certo! Uscirà un secondo brano in autunno e poi abbiamo in programma tante cose che realizzeremo un passo per volta, ma il bello di questo mestiere è che è imprevedibile!”

Augurandole in bocca al lupo, ringraziamo Ylenia Lucisano per la sua disponibilità e Mario Vittoria di Parole & Dintorni per il gentile invito.

Iscriviti alla nostra Newsletter per ricevere tutte le news del momento!

Potrebbe piacerti anche Altri dell'autore

Seguici!!!

Resta aggiornato seguendo la nostra pagina Facebook.

Clicca MI PIACE per non visualizzare più questo popup.