Lou Reed in ospedale: sta bene ma soffre di disidratazione

Il leggendario fondatore dei Velvet Underground Lou Reed, che è recentemente tornato in scena a Giugno dopo essersi sottoposto ad un delicato trapianto di fegato, è stato ricoverato d’urgenza in ospedale. Secondo i medici del Southampton Hospital che lo hanno preso in cura questa mattina (ora locale), il rocker soffrirebbe di disitratazione.

Ora l’ufficio stampa dell’artista fa sapere che le condizioni non sarebbero preoccupanti e che, ricevute le dovute cure, Lou starebbe meglio ma non è ancora chiaro se sia già stato dimesso o meno.
Reed, che oggi ha 71 anni, è tornato in scena solamente 10 giorni fa – più precisamente il 20 Giugno in occasione del Festival Internazionale della Creatività di Cannes. A Maggio, in Ohio, il musicista si è sottoposto ad un trapianto di fegato ed a poco più di un mese dall’intervento eccolo tornare in scena.
Get well soon Lou!

Iscriviti alla nostra Newsletter per ricevere tutte le news del momento!

Potrebbe piacerti anche Altri dell'autore

Seguici!!!

Resta aggiornato seguendo la nostra pagina Facebook.

Clicca MI PIACE per non visualizzare più questo popup.