Malore sul palco per Wattie Buchan degli Exploited

Il leader della punk rock band scozzese Exploited, Wattie Buchan ha avuto un malore sul palco, mentre si stava esibendo con la sua band.

La band stava tenendo un concerto a Lisbona nell’ambito del Republica Da Musica, quando il cantante si è sentito male ed ha interrotto la performance. Dopo l’uscita di scena si sarebbe accasciato al suolo privo di sensi. L’episodio risale al 17 Febbraio, ma solo adesso si è diffusa la notizia. Secondo i medici che lo hanno soccorso si sarebbe trattato di un attacco di cuore, anche se rassicurano che ora il cantante sta meglio e non si trova in pericolo di vita.
Nel frattempo la band ha deciso di cancellare tutti gli impegni dal vivo fino al prossimo maggio, come riporta il Daily record.
Gli Exploited da qualche settimana si sono imbarcati in un tour mondiale, il ‘Tour of Chaos‘, al fianco di Hatebreed e Napalm Death.

Il portavoce della band ha fatto sapere:

“Siamo molto dispiaciuti di comunicarvi che a causa del suo stato di salute Wattie non può continuare con il tour. Sarà in ospedale almeno per una settimana. Grazie per i messaggi di pronta guarigione”. 

Gli Exploited formed si sono formati alla fine degli anni ’70 ad Edinburgo. L’album di debutto, ‘Punks Not Dead‘, risale al 1981. L’ultima produzione è invece del 2003, con il disco ‘Fuck The System‘. Quello stesso anno, la band fu al centro di una discussione con le autorità canadesi, che non autorizzarono il loro concerto a Montreal, decisione che mandò in rivolta oltre 500 fans.
Alla produzione già prolifera, molto probabilmente si aggiungerà un nuovo album, atteso entro la fine dell’anno.

Iscriviti alla nostra Newsletter per ricevere tutte le news del momento!

Potrebbe piacerti anche Altri dell'autore

Seguici!!!

Resta aggiornato seguendo la nostra pagina Facebook.

Clicca MI PIACE per non visualizzare più questo popup.