Home / TEMPO LIBERO / Giochi / No Man’s Sky: guida, consigli e trucchi – parte 1
No Man's Sky guida trucchi videogioco

No Man’s Sky: guida, consigli e trucchi – parte 1

No Man’s Sky è il gioco del momento, uscito il 10 agosto 2016 per Playstation 4, e il 12 per PC. È un simulatore di esplorazione spaziale frutto del lavoro di una piccola casa di produzione (e questa è una bella novità) dove i giocatori sono liberi di esplorare un intero open-universe generato proceduralmente comprendente 18 trilioni di pianeti, ciascuno con la propria flora e fauna.

Un viaggio nello spazio con lo scopo di arrivare al centro della Galassia durante il quale i players devono procurarsi materiali e gli schemi per migliorare le loro attrezzature,  acquistare vari tipi di astronavi per viaggiare più a fondo e commerciare con altre navi. Attenzione però perchè alcune attività potrebbero richiamare l’attenzione delle Sentinelle (una specie di polizia) che possono tentare di uccidere il giocatore per aver sfruttato troppo le forme di vita o le risorse di questi pianeti.

Le info sui pianeti ottenute durante l’esplorazione possono essere inviate all’Atlante, una banca dati universale condivisa con gli altri giocatori. In merito alla grandezza della mappa e alla sua diversità gli autori hanno confermato che è impossibile completare un pianeta attraverso guide su YouTube poiché anche se un altro giocatore trovasse lo stesso pianeta (anch’esso improbabile) lo scenario sarebbe completamente diverso. Inoltre Murray (autore) ha dichiarato che “probabilmente non visiterete il 99,9% dei pianeti del gioco”.

No Man’s Sky: guida, consigli e trucchi – parte 1

Veniamo ora ai consigli di gioco per chi deve ancora atterrare sul promo pianeta (che attenzione è unico e diverso per ogni giocatore).

SOPRAVVIVENZA: Prima di iniziare bisogna prendere atto della necessità  di imparare a gestire le risorse a disposizione, a scovarne di nuove e a sfruttare ripari per permettere alla propria tuta spaziale di ricaricarsi in modo da sopravvivere alle intemperie e ai vari pericoli incontrati e quindi avere pazienza.

L’obiettivo è di raggiungere il centro dell’universo ma non vale la pena bruciare i tempi per arrivarci il più in fretta possibile non sarebbe divertente e nemmeno rispettoso verso gli sviluppatori e tutto ciò che sono riusciti a creare. Atterrati su un pianeta esploratelo a fondo estraete ogni risorsa e ripartite quando non ci sarà più nulla di interessante.

USO DEL JETPACK: Il jetpack può avere più funzioni tra cui evitare i danni da caduta come ad esempio nel caso che vi dobbiate lanciare da scogliere troppo alte (potreste morire) attivando il jetpack per un attimo non riceverete danni. Potete servirvene anche per velocizzare i movimenti a terra dando a scatti intermittenti un po’ di gas (una volta imparato il ritmo si può viaggiare molto più velocemente del normale). Sembra inoltre che se mentre si corre si tira un pugno e subito si utilizza il jetpack si riesce a scattare senza limite.

SALVATAGGIO: Lo sappiamo, è noioso salvare i progressi del gioco ma è l’unico modo per garantirsi l’avanzamento sicuro. Soprattutto in No Man’s Sky conviene quando vi trovate di fronte ad una scelta dubbia o non siete sicuri che le vostre capacità siano idonee, prima di fare qualunque azione procedere ad un salvataggio.

SCANNER: Utilizzate sempre lo scanner che vi consente di capire se ci sono o no materiali interessanti di cui appropriarsi. Inoltre potete dare il nome a tutto ciò che incontrate per la prima volta ed ottenere una ricompensa per la scoperta. Lo scanner evidenzia anche particolari punti di interesse per il vostro viaggio.

MATERIALI: I materiali si dividono in alcune grandi categorie le più importanti e da tenere sotto controllo soprattutto nelle prime fasi di gioco sono:

  • Isotopi: minerali che vengono spesso riutilizzati come fonte di energia per la stragrande maggioranza dei nostri attrezzi. Sono segnalati da un’icona di un fulmine bianco su sfondo rosso.
  • Ossidi: utili per caricare la propria tuta, gli scudi e così via. Rappresentati da un’icona di un mattone bianco su sfondo giallo.
  • Silicati: Utili per creare oggetti ed installare tecnologie. Sono rappresentati da un’icona di un baker bianco su sfondo blu.

GLI INTERNI SONO PIÙ SICURI DEGLI ESTERNI: Questo è un principio da tenere a mente gli ambienti interni sono generalmente luoghi più sicuri rispetto al mondo esterno quindi se c’è qualcosa nell’aria che temete, cercate di trovare rifugio al chiuso (edificio, caverna, la vostra nave).

NUOVE LINGUE: Imparate nuove lingue è importante per poter parlare con le razze aliene. Dovete procurarvi “pietre del linguaggio” sparse in giro per i mondi; sono rare per cui quando tra le risorse trovate una di queste pietre cercate di prenderla.

ANIMALI: Sfamate gli animali perché nutrendo quelli che incontrate nel viaggio con il cibo adatto otterrete una ricompensa.

VIAGGI NELLO SPAZIO: Anche nello spazio possono essere rinvenute delle risorse e dei materiali come ad esempio i meteoriti. Dovete fare attenzione ai pirati che potete affrontare in combattimento o semplicemente potete decidere di ritiravi e scappare in un’altra stazione.

CADAVERE: Nel caso in cui il vostro personaggio muoia, cercate sempre il cadavere per recuperare tutto ciò che non eravate riusciti a conservare in precedenza.

INVENTARIO: È importante avere sempre una buona varietà di oggetti o nella nave e/o nella tuta. Cercate di diversificare gli oggetti e di ampliare le possibilità di immagazzinamento.

CONSERVATE LE VOSTRE PIETRE ATLANTE: è importante averle per la fine del gioco, quando ne dovreste avere almeno 10 in inventario perchè … ( non possiamo dire tutto :] )

DUPLICATE FACILMENTE GLI OGGETTI: Al momento è possibile a causa di un bug (che potrebbe già essere stato risolto nel momento che scriviamo) salvare manualmente su due slot diversi, morire, caricare il salvataggio meno recente e tornare al vostro cadavere. Così facendo, avrete praticamente raddoppiato tutto ciò che avevate in inventario.

Per oggi finiamo qui. Domani appuntamento per parlare di Come abbandonare il primo pianeta.

No Man’s Sky: video promo PS4


NEWSLETTER

Iscriviti alla nostra Newsletter per ricevere tutte le news del momento!


Guarda anche

escape room a cesena

Cesena: arriva il nuovo gioco di squadra Great Escape dal 14 ottobre 2016

Apre a Cesena la prima Great Escape Room dal 14 ottobre 2016 in via Battisti. Scopri di cosa si tratta questo nuovo gioco.

error: Content is protected !!