Qua la zampa! al cinema con la voce di Gerry Scotti: trama e recensione

Qua la zampa! con la voce di Gerry Scotti arriva al cinema da giovedì 19 gennaio 2017. Diretto da Lasse Hallström, il film è basato sul romanzo di W. Bruce Cameron Dalla parte di Bailey. La storia è raccontata da Bailey, un cane golden retriever doppiato in italiano da Gerry Scotti. È un cane saggio e divertente che tra mille avventure e tanti proprietari conduce lo spettatore in un viaggio alla ricerca dei veri valori della vita. Nel cast ci sono l’attore Dennis Quaid (nel ruolo di Ethan da adulto) e l’attrice Britt Roberston (nel ruolo di Hannah). Di seguito trama, recensione e trailer.

Qua la zampa: trama

Siamo nel 1962. Un bambino di otto anni, Ethan Montgomery, salva un cucciolo di golden retriever ferito e abbandonato. Nonostante le riserve del padre di Ethan, la famiglia adotta il cucciolo e lo chiama Bailey. Bailey è completamente sotto la responsabilità di Ethan, che lo nutre, lo fa passeggiare, lo allena e gli insegna anche dei trucchi che non dimenticherà mai. Tra i due si instaura un forte legame e Bailey sarà al fianco di Ethan nelle tappe più importanti della sua vita dagli studi, le delusioni sportive, fino al primo amore per la bella Hannah. Ethan poi va al college e, non potendo portare Bailey con sé, è costretto a lasciare il fidato animale a casa. Il vecchio Bailey si ammala, muore. Ma nel corso degli anni lo spirito di Bailey si reincarna in altri cani: un pastore tedesco usato come paramedico dal dipartimento di polizia di Chicago;  un corgi di nome Tino e infine un incrocio tra un pastore australiano e San Bernardo chiamato Buddy. Sorpreso di quanto gli accade, Bailey si sente però ancora il miglior amico di Ethan. Anche se non sa perché la sua anima continui a tornare in vita, Bailey scoprirà che lo scopo delle sue molte vite sarà quello di incontrare nuovamente Ethan, ormai adulto..

Qua la zampa: recensione

Qua la zampa! è un film gioioso, pieno di humor e tenerezza, in grado di stimolare un rapporto sinergico tra lo spettatore e il protagonista quadrupede. Lasse Hallström attraverso questa pellicola vuole sottolineare l’anima e la spiritualità presente negli amici a quattro zampe. È di particolare interesse anche l’accento sul tema della reincarnazione che riprende alcune tematiche religiose inerenti il buddismo e l’induismo. La fotografia di Terry Stacey è molto curata e studiata con grazia, mentre le musiche di Rachel Portman accompagnano la vicenda sottolineando senza eccessi i momenti più importanti della storia. Un film che piacerà davvero a tutti!

Qua la zampa: trailer

https://www.youtube.com/watch?v=WqAwsJpCJpc

Iscriviti alla nostra Newsletter per ricevere tutte le news del momento!

Potrebbe piacerti anche Altri dell'autore

Seguici!!!

Resta aggiornato seguendo la nostra pagina Facebook.

Clicca MI PIACE per non visualizzare più questo popup.