Musica, Cinema, TV e Spettacolo

Violante Placido e LeLe Battista in concerto a Saluzzo

La riapertura dalla stagione del Ratatoj di Saluzzo è affidata al concerto di Violante Placido (aka Viola) e LeLe Battista.
Il concerto, tenutosi lo scorso 19 ottobre, ha unito due artisti accomunati da un grande amore per la musica.

Violante Placido, attrice affermata con la passione per le sette note, ha già pubblicato un album intitolato ‘Don’t be shy’ e ha interpretato con Mauro Ermanno Giovanardi la splendida rilettura di ‘Bang Bang’, inserita nell’acclamato ‘Ho sognato troppo l’altra notte’ dell’ex leader dei La Crus.
LeLe Battista è stato definito da Ivano Fossati una delle grandi certezze per la nuova musica d’autore; già leader dei La Sintesi, ha realizzato due album da solista.
I due artisti ora uniscono forze e passione per portare in scena uno spettacolo fondato sulla fusione dei loro percorsi.

Nel locale saluzzese erano presenti circa 200 persone, curiose di conoscere questo nuovo progetto, per certi versi affascinante. Se Lele Battista è ormai una certezza nel campo della musica indipendente, c’era la curiosità di capire quali fossero le potenzialità di Viola.

Alla fine dobbiamo dire che i nuovi pezzi, quelli prodotti da Battista e che andranno formare il nuovo album sono apparsi convincenti. La vena cantautorale e un pò country di Viola si è fusa con la verve elettronica di Battista e si è creata una sinergia che ha conquistato buona parte del pubblico.

Diciamo “buona parte” perché purtroppo dobbiamo sottolineare la scarsa attenzione (leggi rispetto) da parte di alcuni spettatori, che hanno rumorosamente chiacchierato durante tutta l’esibizione.

Specie nei brani acustici, questo chiacchiericcio ha disturbato l’ascolto e a nulla sono valsi i benevoli richiami degli artisti, che ha più riprese hanno chiesto un minimo di silenzio.

La serata è stata prodotta da Mescal. La casa discografica, celebre per aver lanciato gruppi importantissimi (Subsonica) è ripartita con grande entusiasmo, inserendo nella sua scuderia nomi importantissimi della scena italiana, cantautorale e indipendente. Tra i suoi pezzi da 90, Morgan, Mauro Ermanno Giovanardi, Arisa e, ovviamente, Battista e Viola.

Testo per gentile concessione di Vincenzo Nicolello

Iscriviti alla nostra Newsletter per ricevere tutte le news del momento!

Seguici!!!

Resta aggiornato seguendo la nostra pagina Facebook.

Clicca MI PIACE per non visualizzare più questo popup.