Non ci resta che il crimine film al cinema: cast, recensione, curiosità

Non ci resta che il crimine è tra i film al cinema in uscita il 10 gennaio 2019. Scopri cast, trama, trailer, recensione e qualche curiosità.

Non ci resta che il crimine è uno dei film al cinema questa settimana in uscita nelle sale giovedì  10 gennaio 2019. La pellicola diretta da Massimiliano Bruno ha come protagonisti Alessandro Gassmann, Marco Giallini, Edoardo Leo, Gianmarco Tognazzi. Di seguito ecco cast, scheda, trama, trailer, la nostra recensione e qualche curiosità sul film. SCOPRI LE ALTRE USCITE DEL MESE NELLE SALE 

Non ci resta che il crimine film al cinema: scheda e cast

  • GENERE: Commedia
  • ANNO: 2019
  • REGIA: Massimiliano Bruno
  • CAST: Alessandro Gassmann, Marco Giallini, Edoardo Leo, Gianmarco Tognazzi, Ilenia Pastorelli, Massimiliano Bruno, Daniele Trombetti, Daniele Blando, Emanuel Bevilacqua, Sara Baccarini, Lorenzo Lucchi
  • DURATA: 102 Minuti

Non ci resta che il crimine film al cinema: trama

E se improvvisamente, per destino o per caso, vi ritrovaste negli anni’80? E’ quello che succede a tre improbabili amici che hanno fatto dell’arte di arrangiarsi uno stile di vita. Siamo a Roma nel 2018 e tre amici di lungo corso, con scarsi mezzi ma un indomabile talento creativo, decidono di organizzare un “Tour Criminale” di Roma alla scoperta dei luoghi simbolo della Banda della Magliana. L’idea è di Moreno e, senza dubbio, sarà una miniera di soldi. Abiti d’epoca, jeans a zampa, giubbotti di pelle, stivaletti e Ray-Ban specchiati, ed è fatta…sono pronti per lanciarsi nella nuova impresa. Se non fosse che, per un imprevedibile scherzo del destino, vengono catapultati nel 1982 nei giorni dei gloriosi Mondiali di Spagna e si ritrovano faccia a faccia con Renatino, capo della Banda che all’epoca gestiva le scommesse clandestine sul calcio. Come fare per tornare indietro? I tre amici vorrebbero infatti ritornare al futuro senza rinunciare alla ghiotta occasione di fare un po’ di soldi con le scommesse, come suggerisce Moreno. Potrebbero puntare su Giuseppe, che è un vero Wikipedia dei Mondiali ed un pozzo di scienza calcistica? Potrebbe forse aiutarli Gianfranco, il nerd della scuola che ha incredibilmente fatto fortuna? Oppure la svolta potrebbe arrivare dalla Donna del Boss, la dirompente e ambigua ballerina che rischia di sconvolgere l’equilibrio sentimentale di Sebastiano? Intrappolati dal loro stesso gioco, nessuno di loro avrebbe mai immaginato di ritrovarsi in una intricata quanto beffarda avventura criminale.

Non ci resta che il crimine film al cinema: recensione

Film molto divertente soprattutto per quegli equivoci che gli attori protagonisti sanno rendere  indimenticabili, come la scena del cellulare che vibra in un locale affollato oppure il momento in cui Gassman canta il brano Tre Parole a Ilenia Pastorelli, che veste i panni della compagna del De Pedis interpretato da Edoardo Leo. Esilarante la scena con Gassman, Giallini e Tognazzi truccati da Kiss durante una rapina. Una commedia che guarda ai tempi moderni con amarezza e una bella comicità che di antico con una ottima fotografia.

Non ci resta che il crimine film al cinema: curiosità

  • La pellicola è la sesta prova alla regia di Massimilano Bruno che, a due anni da Beata ignoranza e a quattro da Gli ultimi saranno gli ultimi.
  • Il titolo fa subito venire in mente il capolavoro dell’84 con Troisi e Benigni catapultati nel rinascimento all’epoca di Leonardo e Savonarola.
  • L’attore Edoardo Leo è alla sua seconda collaborazione con il regista Bruno, mentre Tognazzi è alla prima. Gassmann è stato diretto da Bruno nei film Beata ignoranza, Viva l’Italia! e Gli ultimi saranno ultimi.

Non ci resta che il crimine film al cinema: trailer

Per essere sempre aggiornato sui nuovi film al cinema segui le pagine Facebook: 

Siamo anche su Google News! Leggi il nostro blog sul tuo mobile, salva l'articolo e leggilo quando vuoi. SCARICA L'APP

SEGUICI!

Sei un appassionato di serie tv?📺
Clicca mi piace 👍 e segui la nostra pagina Facebook

QUELLI DELLE SERIE TV