Radiofreccia, film stasera in tv 25 gennaio: trama e curiosità

Radiofreccia è il film stasera in tv giovedì 25 gennaio 2018 su Italia 1. Scopri trama e curiosità.

Radiofreccia è il film stasera in tv giovedì 25 gennaio 2018 su Italia 1, diretto da Ligabue. Scopri trama e curiosità.

Radiofreccia è il film stasera in tv giovedì 25 gennaio 2018 in prima serata su Italia 1. Tratto dalla raccolta di racconti Fuori E Dentro Il Borgo, segna il sorprendente esordio alla regia di Luciano Ligabue. Protagonista della pellicola è Stefano Accorsi. Di seguito ecco scheda, trama, trailer e alcune curiosità sul film. SCOPRI GLI ALTRI PROGRAMMI IN TV

Radiofreccia, film stasera in tv: scheda

  • TITOLO ORIGINALE: Radiofreccia
  • GENERE: Drammatico
  • ANNO: 1998
  • REGIA: Luciano Ligabue
  • CAST: Stefano Accorsi, Luciano Federico, Serena Grandi, Francesco Guccini, Alessio Modica, Patrizia Piccinini, Paolo Maria Scalondro, Enrico Salimbeni, Cristina Moglia, Roberto Zibetti
  • DURATA: 112 Minuti

Radiofreccia, film stasera in tv: trama

1993: dopo 18 anni di attività RadioFreccia chiude e Bruno al microfono vuole spiegare l’origine del nome e della radio. Torna allora indietro con la memoria al 1975, quando nella piccola provincia, in quella zona incerta tra città e campagna, bastava un trasmettitore da 5 watt per aprire una radio libera. Bruno nella soffitta di casa apre Radio Raptus nata da un microfono, i suoi dischi e la sua voce. Con lui ci sono i suoi amici di sempre Tito, Iena, Boris e la radio diventa la loro seconda casa. Quando un altro amico, Freccia, litiga con l’amante della madre e lascia il proprio appartamento, si trasferisce proprio nella soffitta di Bruno, sede di Radio Raptus.

La vita continua nella cittadina di provincia: i ragazzi dopo il lavoro in fabbrica (solo Bruno studia), vanno in discoteca e seguono da lontano ai forti mutamenti sociali in corso in Italia. Freccia conosce una ragazza di città. Lei è tossicodipendente e lui la segue sulla strada della droga,. Ben presto l’affetto degli amici non gli basta e Freccia si isola. Sparisce e poi ritorna con la voglia di ricominciare. Si innamora di nuovo, ma non viene corrisposto e si abbandona ancora alla droga. Purtroppo un giorno viene in un fosso senza vita. Gli amici decidono di ricordarlo, intitolando a lui la radio. Bruno racconta quello che fanno oggi i ragazzi di un tempo, e poi manda in onda un vecchio intervento radiofonico di Freccia dove parla dei suoi ideali. Con le sue parole la radio chiude.

LEGGI TRAMA E RECENSIONE DEL NUOVO FILM DI LIGABUE

Radiofreccia, film stasera in tv: curiosità

  • La pellicola è ispirata ad alcuni racconti presenti nel primo libro pubblicato da Ligabue, la raccolta Fuori e dentro il borgo
  • Il film ottiene un successo inaspettato: riceve ben tre David di Donatello, due Nastri d’argento e quattro Ciak d’oro. A inizio 2006, ottiene un importante riconoscimento internazionale, venendo proiettata negli Stati Uniti al MoMA, il Museo d’Arte Moderna di New York.
  • La sceneggiatura è scritta a quattro mani da Ligabue e Antonio Leotti.  Sono stati inseriti nuovi personaggi, ma sono tralasciate tutte le parti del libro autobiografiche.

Radiofreccia, film stasera in tv: trailer

Siamo anche su Google News! Leggi il nostro blog sul tuo mobile, salva l'articolo e leggilo quando vuoi. SCARICA L'APP

SEGUICI!

Sei un appassionato di Musica, TV, Cinema e Spettacolo? 🎧📺🎬
Clicca mi piace 👍 e segui la nostra pagina Facebook

CUBE MAGAZINE