Home / MUSICA / News Musica / 2015: un anno in musica tra concerti e Festival
2015 un anno in musica

2015: un anno in musica tra concerti e Festival

Il 2015 sta per finire ed è tempo di tirare le somme. Per quanto riguarda la musica italiana, quest’anno è stato davvero straordinario, infatti è stato pieno di concerti e tour di successo, manifestazioni ed eventi musicali pieni di grandi artisti e pubblico numeroso. Ripercorriamo insieme in dettaglio questo 2015 musicale tutto italiano.

Partendo dal Festival di Sanremo arrivando alla miriade di Festival e rassegne estive che sono diventate numerosissime, l’Italia ha chiamato a raccolta i più grandi artisti internazionali. Di grande rilievo sono stati nel 2015 i già conosciuti Coca Cola Summer Festival, Summer Jamboree, Lucca Summer Festival, Umbria Jazz, Pistoia Blues, Radio Bruno Estate a cui si sono aggiunti Festival Show, Battiti Live, Rock in Roma, Milano Estathe Market Sound e tanti altri che hanno acceso l’estate italiana con le maggiori star nostrane ma anche e soprattutto internazionali come Lady Gaga e Tony Bennett, Sting, Snoop Dogg, Dream Theater, Bob Dylan, John Legend, Robbie Williams, Elton John, Billy Idol, Mark Knopfler, The Script, Lenny Kravitz, Lauryn Hill.

Ma i grandi nomi della musica mondiale non solo hanno partecipato alle rassegne musicali del Bel Paese, ma hanno scelto l’Italia anche come sfondo perfetto dei loro concerti, che si fanno sempre più numerosi: tra i live più celebri del 2015 ricordiamo quelli di Mika, che ha trovato nel nostro paese una vera e propria seconda casa, Anastacia, gli AC/DC che hanno incendiato l’autodromo di Imola con uno dei concerti più seguiti dell’estate. 5 Seconds Of Summer, Justin Bieber, Mötley Crüe, Spandau Ballet, Limp Bizkit hanno conquistato i palazzetti italiani così come Madonna che ha inaugurato il Rebel Heart Tour con un tris a Torino, i Take That che hanno concluso al Mediolanum Forum di Milano il loro III Tour e i Roxette che hanno debuttato a Milano per il loro XXX – The 30th Anniversary Tour. Protagonisti del 2015 live anche i Foo Fighters che hanno suonato a Cesena chiamati a gran voce dai fan grazie al Rockin’ 1000.

Proprio il Rockin’ 1000 è stato un esempio di come gli italiani sappiano esaltare la musica nella sua forma più potente. Come suggerisce il nome, mille musicisti si sono riuniti all’Ippodromo di Cesena e diretti dal maestro Marco Sabiu, hanno suonato tutti insieme la celebre Learn to Fly dei Foo Fighters per convincere la band di Dave Grohl ad aggiungere una data nella città romagnola al nuovo tour. E così è stato! Questo evento è stato davvero unico nel suo genere e il video di 1000 persone che cantano e suonano contemporaneamente ha fatto il giro del mondo.

Oltre agli artisti internazionali, ovviamente anche quelli italiani hanno girato in lungo e in largo lo stivale per portare la propria musica live. Sono stati davvero tantissimi quest’anno i tour nel Bel Paese che hanno fatto entusiasmare migliaia di fan tra cui Museica Tour di Caparezza, Pop-hoolista Tour di Fedez, Naif Tour 2015 di Malika Ayane, Vivavoce Tour di Francesco De Gregori, Prima di parlare Tour di Nek, Straordinario Tour di Chiara, Il bello di essere brutti Tour di J-Ax. Nominarli tutti sarebbe davvero impossibile, ma certamente una menzione speciale va fatta ai grandi concerti di quest’estate negli stadi in cui sono stati protagonisti indiscussi Marco Mengoni, Tiziano Ferro, Vasco Rossi e Jovanotti con vendite stratosferiche e affluenza record.

Di grande richiamo mediatico, sono stati inoltre anche alcuni concerti-eventi unici che hanno visto gli artisti protagonisti di vere e proprie feste insieme ai loro fan. È il caso di Ligabue che a Campovolo – La Festa 2015 ha celebrato i 25 anni di carriera attraverso i suoi album di maggiore successo per 3 ore di puro rock italiano. Altro anniversario è stato quello di Rimmel 2015 in cui Francesco De Gregori ha riproposto il celebre album del 1975 per i 40 anni dalla sua uscita nella suggestiva cornice dell’Arena di Verona, scelta anche per un’altra celebrazione, quella di Fiorella Mannoia per i suoi 40 anni di carriera. L’Arena di Verona è sempre più richiesta dalle star come location perfetta per i propri appuntamenti live, infatti è stata anche teatro dell’ultima tappa del tour dei Dear Jack, ultimo concerto della vecchia formazione con Alessio Bernabei prima della separazione, e de Il Volo che ha terminato all’arena uno spettacolare tour sold out nelle piazze italiane.

Parlando di musica, non si può non parlare del dominio dei talent show che a suon di note e nuovi emergenti, sfornano sempre nuovi artisti pronti a conquistare la scena musicale italiana. Dopo il successo dei Dear Jack, anche nel 2015 Amici ha regalato al grande pubblico un’ottima band, i The Kolors, che grazie alla loro musica con respiro internazionale anni ’80-’90 e al loro stile inconfondibile, hanno raggiunto numeri record sia nelle vendite che nei concerti estivi nelle piazze italiane tutti sold out. Anche X Factor 8 ha contribuito notevolmente con i primi due classificati Lorenzo Fragola e Madh che hanno pubblicato un album a testa e intrapreso due tour di successo.

La musica Made in Italy non è apprezzata solo “in casa”, ma negli ultimi mesi sta dilagando sempre di più la fama di alcuni artisti a livello mondiale che grazie alle loro voci stanno portando alta la bandiera italiana della musica anche in altri paesi. È il caso di Laura Pausini e Tiziano Ferro, che consolidano sempre di più il loro legame con i paesi stranieri, ma anche di Alessandra Amoroso che ha pubblicato il primo album omonimo tutto in lingua spagnola. I più amati all’estero però sono i ragazzi de Il Volo, che confermano anche nel 2015 la vastità del numero di fan stranieri per cui sono continuamente in viaggio in tutto il mondo.

A confermare la rifiorita dell’Italia nel panorama musicale internazionale, ci ha pensato MTV che ha scelto il Mediolanum Forum di Milano come cornice per gli Europe Music Awards 2015, che hanno visto trionfare Justin Bieber e il nostro Marco Mengoni come Best Italian Act e Worldwide Act: Europe. Un altro indizio che la musica italiana sta avendo nuova vita, è il fatto che le classifiche italiane non sono più dominate da artisti internazionali, ma sono i cantanti e gruppi italiani a conquistare i primi posti registrando vendite record dei propri album a suon di dischi d’oro e di platino.

Anche se il 2015 sta volgendo al termine, il 2016 si preannuncia già come un degno seguito per la musica italiana. Oltre a tantissimi album, sono infatti attesi numerosi concerti nel Bel Paese come le 4 date del Live Kom 016 a Roma di Vasco Rossi, i concerti negli stadi di Laura Pausini, gli appuntamenti estivi con Mika, Anastacia, Elton John, Queen + Adam Lambert, il Gods Of Metal, i 10 concerti evento di Zucchero all’Arena di Verona e le attesissime date veronesi di Adele. Per tutte le date aggiornate dei concerti in Italia del 2016, visita la nostra pagina dedicata!


NEWSLETTER

Iscriviti alla nostra Newsletter per ricevere tutte le news del momento!


Guarda anche

Avenged Sevenfold The Best Of 2005-2013 audio

Avenged Sevenfold: uscita la raccolta The Best Of 2005-2013 – audio

Il 2 dicembre 2016 esce The Best Of 2005-2013, doppio album con i più grandi successi degli Avenged Sevenfold. Ascolta le canzoni.

error: Content is protected !!